Giovedì 20 giugno alla Scuola IMT un convegno su “Legalità economica e crisi aziendale”

Giovedì 20 giugno alla Scuola IMT un convegno su “Legalità economica e crisi aziendale”

LUCCA – Il sistema economico si configura sempre più alla stregua di un bene di natura intangibile di proprietà collettiva. Le Istituzioni dello Stato sono oggi chiamate a declinare la loro attività in forme nuove; da una parte, quella più tradizionale relativa ai compiti istituzionali di indagine, controllo e vigilanza, dall’altra quella avente carattere più innovativo, anche grazie al grande contributo della tecnologia alle attività investigative, che consiste nell’esercizio proattivo dei compiti istituzionali di tutela dell’economia e di prevenzione dei reati.

 

Di legalità, crisi aziendali e imprenditorialità si parlerà giovedì 20 giugno a partire dalle 9:00 nella Chiesa di San Francesco (Piazza San Francesco, 19) in occasione del convegno “Legalità economica e crisi aziendale: la difesa dell’economia e la tutela dell’imprenditorialità” organizzato dalla Scuola IMT Alti Studi Lucca, che prevede, in un susseguirsi mattina e pomeriggio, relazioni scientifiche e tavola rotonda.

 

Dopo i saluti istituzionali da parte di Pietro Pietrini, Direttore della Scuola IMT, di Lelia Parenti, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Lucca e di Carla Saccardi, Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Lucca, sono previste le relazioni scientifiche sui temi del profilo giuridico ed economico-aziendali della riforma sulla crisi d’impresa, sul fenomeno delle aziende zombie, sulle evidenze dell’emersione della crisi e sulle anomalie di andamento nel rapporto bancario da parte di professori della Scuola IMT, dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, dell’Università di Modena e Reggio Emilia, di rappresentanti del Banco BPM e del Tribunale di Lucca, moderati da Lorenzo Casini, Professore di Diritto Amministrativo della Scuola IMT. Il pomeriggio si aprirà con una tavola rotonda sui temi della legalità economica, degli scenari competitivi e dei reati economico finanziari moderata da Nicola Lattanzi, Professore di Economia Aziendale alla Scuola IMT, in cui interverranno rappresentanti della Guardia di Finanza, della Camera dei Deputati, della Procura della Repubblica, dell’Università La Sapienza e del Tribunale. La chiusura dei lavori è prevista per le 17:45.

 

Il codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza, la difesa dell’economia e la tutela dell’imprenditorialità sono i temi, molto attuali, del convegno: la prospettiva multidisciplinare ha guidato la presentazione degli argomenti; il taglio anche applicativo che ne segue, associando le relazioni scientifiche della mattina alla tavola rotonda del pomeriggio, esplicita l’obiettivo, e insieme l’auspicio, di un dibattito aperto alle riflessioni e al confronto concreto. L’evento vuole essere un’occasione di confronto aperta al pubblico e rivolta in particolar modo agli ambienti delle professioni legali, commerciali e finanziarie, che sono chiamati a declinare la loro attività in forme nuove.

 

L’evento è stato accreditato presso l’Ordine degli Avvocati di Lucca per un totale di sei crediti formativi ed è in corso di accreditamento presso l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Lucca.

Per informazioni: commev@nullimtlucca.it – Tel. 0583 4326 606 / 543 / 552.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com