Gabriele Bianchi (M5S): “Presentata un’interrogazione in Regione. Vogliamo chiarezza sulla procedura intrapresa”

Gabriele Bianchi (M5S): “Presentata un’interrogazione in Regione. Vogliamo chiarezza sulla procedura intrapresa”

LUCCA – Nei giorni scorsi ho ricevuto, in qualità di membro della Prima commissione in Consiglio regionale, una missiva da Legambiente Lucca sul Pums (Piano urbano della mobilità sostenibile). La lettera, indirizzata anche ai vertici amministrativi comunali, sottolineava l’assenza della redazione dell’attività svolta da parte del garante dell’informazione e della partecipazione in quanto atto di governo del territorio.

Abbiamo presentato un’interrogazione scritta così da accertare se la procedura partecipativa per il Pums sia avvenuta in maniera corretta, come abbiamo potuto constatare, ad esempio, per il Comune di Vaiano. In quest’ultimo caso il Garante dell’informazione e della partecipazione ha assicurato infatti la realizzazione di adeguate forme di partecipazione redigendo all’atto dell’adozione del Pums un apposito rapporto. Siamo infatti convinti che l’applicazione della legge regionale 65/2014 relativa alle procedure di partecipazione dei cittadini nella redazione degli atti aventi natura di governo del territorio debba essere il più possibile omogenea su tutto il territorio regionale.

 

Gabriele Bianchi

consigliere regionale del Movimento 5 stelle in Toscana

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter