Fratelli d’Italia chiede le telecamere nei cimiteri di Capannori: basta furti e saccheggi!

Fratelli d’Italia chiede le telecamere nei cimiteri di Capannori: basta furti e saccheggi!

CAPANNORI – <<Siamo a chiedere con insistenza la presenza di telecamere, anche mobili, nei cimiteri del nostro comune. Nonostante le nostre precedenti segnalazioni infatti, i furti di piante, vasi, arredi vari, continuano a imperversare, oltre ai numerosi danni alle auto di persone che portano un fiore ai loro cari defunti. Ci chiediamo come non si possa essere sensibili a fatti incresciosi come questi: basta barbarie, vogliamo che le persone che si recano al cimitero non abbiano la paura di lasciare l’auto parcheggiata e soprattutto che abbiamo la libertà di comprare una pianta da donare ai loro cari senza avere il dubbio di non ritrovarla alla visita successiva.

 

 

Nel luglio del 2013 il cimitero di Capannori subì un vero e proprio saccheggio di rame, bronzo, decori di statue e croci (si parla di circa 80 oggetti spariti); le famiglie derubate non hanno mai avuto notizie sulle indagini e nonostante siano passati sei anni i furti continuano; l’unica soluzione a questo punto sono le telecamere.

Tramite il nostro consigliere comunale Matteo Petrini, porteremo in consiglio comunale la questione e avvieremo un’interrogazione: questo fenomeno deve terminare!>>. 

 

Fratelli d’Italia Capannori

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com