Franco Berrino protagonista del primo incontro di “Pedagogia Globale – Nuove Consapevolezze”

Franco Berrino protagonista del primo incontro di “Pedagogia Globale – Nuove Consapevolezze”

CAPANNORI -Sarà Franco Berrino famoso medico, patologo ed epidemiologico, ad aprire martedì 1° ottobre alle ore 20.00 ad Artè il nuovo ciclo della rassegna “Pedagogia globale-Nuove Consapevolezze” promossa dal Comune di Capannori e dall’associazione Paideia. Berrino, noto, in particolare, per i suoi studi sul rapporto fra stile alimentare e incidenza sui tumori, con all’attivo numerose pubblicazioni scientifiche, fondatore dell’associazione ‘La Grande via’ insieme ad Enrica Bortolazzi allo scopo di favorire iniziative volte a promuovere la salute, il benessere e la longevità, terrà una conferenza dal titolo “La via dell’armonia’ insieme a Emiliano Toso biologo cellulare e musicista Compositore a 432Hz.

 

Il secondo appuntamento dell’iniziativa finalizzata a proporre approfondimenti sugli aspetti legati all’educazione e alla conoscenza di sé è in programma giovedì 24 ottobre alle ore 17.30 nella sala Pardi del polo culturale Artémisia di Tassignano con l’incontro “Aspettando i Comics…con il loro mondo di immagini, storie e simboli:’I tarocchi:una sapienza antica’ a cura di Antonella Landi. Martedì 5 novembre alle ore 17.30 sempre nella sala Pardi del polo culturale Artèmisia la rassegna proseguirà con l’incontro “Bambini attivi: quale libertà nella vita quotidiana e nel gioco’ a cura di Anna Lia Galardini e Sonia Iozzelli. Venerdì 8 novembre alle 21 ad Artè questo ciclo di incontri di Pedagogia Globale-Nuove Consapevolezze si concluderà con lo spettacolo teatrale sul tema dei disturbi specifici dell’apprendimento ”Facciamo luce” a cura della compagnia “Teatra’ndo Vai” di Marzabotto in collaborazione con l’associazione Aeliante.

 

 

Questa iniziativa rappresenta una opportunità formativa importante che ha l’obiettivo di diffondere nuovi punti di vista e nuovi modi di leggere l’interiorità e le relazioni e migliorare così l’approccio pedagogico – afferma l’assessore alla scuola Francesco Cecchetti -. Un’opportunità rivolta non solo al mondo scolastico, ma anche a tutta la cittadinanza nella convinzione che l’educazione delle nuove generazioni non sia compito solo delle istituzioni scolastiche, ma riguardi tutta la comunità. Anche questo nuovo ciclo con la partecipazione di relatori importanti e qualificati sarà in grado di offrire nuove occasioni di conoscenza e di riflessione“.

 

Tutti gli incontri sono ad ingresso libero.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com