Forte dei Marmi: all’Associazione Auser Verse Soccorso Argento una sede in via Trento

Forte dei Marmi: all’Associazione Auser Verse Soccorso Argento una sede in via Trento

 

FORTE DEI MARMI – L’Associazione Auser Verde Soccorso Argento, dopo 22 anni di attività a Forte dei Marmi, grazie all’intervento dell’Amministrazione Comunale, è riuscita finalmente ad ottenere una propria sede. La nuova collocazione si trova in via Trento, vicino al parco giochi “Madre Maria”.

All’inaugurazione, avvenuta lo scorso sabato erano presenti, insieme ai membri dell’Associazione, il sindaco Bruno Murzi, il vicesindaco Graziella Polacci, il presidente del Consiglio Comunale delegato al Sociale e Salute Simona Seveso e il consigliere delegato alla Sicurezza Luigi Trapasso.

 

 

<<Sono davvero felice che finalmente, dopo tanti anni di importante attività a Forte dei Marmi, l’Auser Verde Soccorso Argento abbia per la prima volta, una sua sede – commenta il presidente del Consiglio Comunale con delega al Sociale e Salute Simona Seveso -.  L’Auser è sempre stata un’associazione molto attiva, che tramite il suo lavoro silenzioso e capillare è riuscita negli anni ad arrivare a risultati incredibili ed inimmaginabili. Adesso, grazie a questa nuova collocazione, i volontari, oltre a svolgere il loro lavoro in modo ancora più pratico ed efficiente, potranno, in collaborazione con l’Amministrazione, utilizzare gli spazi anche per nuove iniziative, attività ludiche e progetti di aggregazione>>.

 

L’Associazione Auser Verde Soccorso Argento è stata formata 22 anni fa a Forte dei Marmi da un gruppo di volontari, tra cui Franca Amadei e Antonio Franceschi, supportati negli ultimi anni anche da Eleonora Barberi, e si occupa di sostenere anziani, disabili e persone con difficoltà economiche.

 

I suoi membri svolgono da diverso tempo, in stretta collaborazione con l’Amministrazione Comunale, una serie di attività benefiche: il “banco alimentare”, servizio che si occupa di distribuire cibo alle persone bisognose su segnalazione del Comune; “Ti porto io”, prestazione di accompagnamento per anziani e disabili durante lo svolgimento delle loro commissioni quotidiane; ma anche attività di supporto in occasione di eventi ed iniziative nei periodi festivi, come ad esempio la festa in Capannina dedicata agli over 65 organizzata dal Comune lo scorso Natale. 

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com