“Festival Natura Viva 2019”: torna a Camaiore il festival degli stili di vita sostenibili

“Festival Natura Viva 2019”: torna a Camaiore il festival degli stili di vita sostenibili

CAMAIORE – Torna nel weekend del 4 e 5 maggio il “Festival Natura Viva: cibo, arti e sapori”, manifestazione organizzata da Eco Versilia in collaborazione con il Comune di Camaiore. Il centro storico si animerà grazie un programma di altissima qualità dedicato ai temi della salute, del rapporto con l’ambiente e agli stili di vita sostenibili. Approfondimento, ma anche benessere e relax: nella due giorni conferenze, incontri e spettacoli si alterneranno alla ricca mostra mercato di prodotti biologici e naturali, agli stand gastronomici e a una sezione riservata ai laboratori per i più piccoli. Un’edizione, quella del 2019, che ha l’ambizione di stringere ulteriormente il legame con il territorio camaiorese come testimonia la proficua collaborazione con il Tavolo di lavoro di indirizzo permanente sull’Agricoltura e il progetto “Agenda per la qualità del cibo” su tematiche quali la filiera corta, il chilometro zero e il biologico declinato con le aziende locali tra innovazione e tradizione. Un legame che troverà la sua realizzazione nella tavola rotonda di sabato 4, alle ore 15.00 in piazza San Bernardino da Siena, sul tema del recupero dei terreni incolti e sulla biodiversità. Tra le tante occasioni di approfondimento ricordiamo l’apertura della manifestazione, sabato alle 10.30 al Museo d’Arte Sacra, con Alessio Ciacci e il gruppo “Insieme si può” di Camaiore per parlare di economia circolare e del problema dell’invasione della plastica. Sarà inoltre presente il Professor Salvatore Ceccarelli, genetista di fama internazionale che, domenica alle 15.00 al Museo d’Arte Sacra, terrà un incontro sui semi e sull’opposizione alle politiche internazionali che danneggiano la biodiversità.

 

“Questa manifestazione si inserisce perfettamente nel solco della nostra politica amministrativa incentrata sulla qualità della vita, sul rapporto tra ambiente e cittadino e tra ambiente e produzione agricola. Siamo orgogliosi di sostenere gli amici di Eco Versilia che a Camaiore hanno trovato terreno fertile per la loro progettualità”, le parole del Sindaco Del Dotto.

 

La mostra mercato sarà aperta il sabato dalle 9.30 alle 21.00 e la domenica dalle 9.00 alle 20.00 con il settore gastronomia disponibile fino a dopocena. Tutti gli incontri e i laboratori sono a ingresso gratuito.

 

Il programma ufficiale

SABATO 4 maggio

– ore 10.30 Museo d’Arte Sacra

Saluti del Sindaco di Camaiore Alessandro Del Dotto. A seguire:

Economia circolare: fermiamo l’invasione della plastica. Incontro con Alessio Ciacci e il gruppo Insieme si può per Camaiore.

– ore 12.00 Piazza S.Bernardino

Il cibo fermentato. Autoproduzione e coltura dei fermenti. Con Riccardo Barba.

– ore 15.00 Piazza S.Bernardino

Il cibo ritrovato: recuperare i terreni incolti e coltivare biodiversità dai monti al mare. Tavola rotonda con I Sapori di Camaiore, Stefano Fazzi (Associazione Castanicoltori della Lucchesia), Alberto Angeli (Molino Angeli), Federico Martinelli (Azienda agricola Nicobio), Matteo Martorana (Azienda Agricola Al Campo), Laura Pommella (Comunità Interattive). Modera Gabriele Bindi.

– ore 15.00 Museo d’Arte Sacra

Mal di schiena: un sovraccarico emozionale. Usare l’intuito e le pratica della sospensione posturale (Soulspension). A cura di M.Patrizia Gavoni.

– ore 16.00 Museo d’Arte Sacra

Il percorso fitolistico. Rigenerarsi nell’elemento legno. A cura di Arianna Manera, agronomo, e Moira Angelini, operatrice olistica.

– ore 17.00 Museo d’Arte Sacra

Stop 5G. A tutto c’è un limite: fermiamo lo tsunami elettromagnetico. Con Maurizio Martucci, autore del libro “Manuale di autodifesa per elettrosensibili” (Terra Nuova Edizioni) e Diego Rossi, geobiologo e naturopata.

– ore 19.00 Teatro dell’Olivo

Archibaleno Ensemble. Esibizione dei giovani violinisti e violoncellisti del Children’s Music Laboratory, a cura di Elena Meniconi e Lara Vecoli.

– ore 21.00 Teatro dell’Olivo

Per un’Europa più lenta, più profonda, più dolce. Dedicato a Alex Langer e Mariano Fenudi, saltatori di muri. Con la partecipazione musicale di Gabriele Fioritti, Simona Meccheri e Massimo Vaiora. Letture e riflessioni a cura della Fondazione Alex Langer.

LABORATORI gratuiti Piazza San Bernardino (giornata di sabato 4 maggio)

Filiamola. Cardatura e filatura della lana. Con Marta. Orari 11-12 e 17-18

Trame di prato, laboratorio di tessitura. Intrecceremo fili, storie, erbe aromatiche e fiori per costruire un arazzo che possa parlare di amicizia e armonia. Con Francesca Pachetti. Orari 15-17.

Laboratorio di pittura zen a cura di Wanli

 

DOMENICA 5 maggio

– ore 10.00 Piazza San Bernardino

La Raccontadina. Racconti a passo di vanga. Presentazione del libro e incontro con l’autrice Francesca Pachetti. Presenta l’editore Massimo Angelini.

– ore 10.00 Museo d’Arte Sacra

Uscire dal bozzolo. Dalla stanchezza alla rinascita. Laboratorio esperienziale con Giuseppe Conoci (editore di Anima Mundi), Sara Costanzo (pedagogista).

– ore 12.00 Museo d’Arte Sacra

Ecologia della parola. Il sale, gli occhi, le stelle, l’aratro, il dono… conversazioni per un altro modo di sguardare la realtà. Dialogo con l’autore Massimo Angelini (Pentagora Edizioni).

– ore 14.30 Piazza San Bernardino

Dimostrazione di Capoeira e di Ara Toa. Con l’Associazione di arti marziali Tao Te Chia .

– ore 15.00 Museo d’Arte Sacra

Incontro con Salvatore Ceccarelli, genetista di fama mondiale. Una sola scelta di campo. Quarant’anni di opposizione dura e argomentata, sul piano scientifico prima che politico, alla Rivoluzione Verde, al neocolonialismo delle multinazionali del seme.

– ore 17.00 Museo d’Arte Sacra

Dieci passi per la propria salute e quella del pianeta. Presentazione del decalogo “Per quello che posso” a cura del dottor Alberto Fiorito, medico esperto in medicine non convenzionali e nutrizione biologica.

– ore 18.00 Museo d’Arte Sacra

Il cibo sentito. Un viaggio alla scoperta del sentire. Con la Ilaria Cecconi, biologa-nutrizionista e Elena De Pasquale, psicologa e psicoterapeuta. Pur essendo gratuito si consiglia la prenotazione: 328 3911917, info@nullilcibosentito.it

LABORATORI gratuiti Piazza San Bernardino (giornata di domenica 5 maggio)
Origami per giocare 4-12 anni (i più piccoli accompagnati da un adulto). Con Wanli, orari: 11-12

Laboratorio di pittura zen a cura di Wanli. Orari 15-16

Trame di prato, laboratorio di tessitura. Intrecceremo fili, storie, erbe aromatiche e fiori per costruire un arazzo che possa parlare di amicizia e armonia. Con Francesca Pachetti. Orari: 16-17

La caccia al Tesoro Verde alle ore 17. Per famiglie con bambini.

Costruire i sandali. Laboratorio continuativo (a offerta libera)

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com