Festival Boccherini, convegno e concerto dedicati a Francesco Xaverio Geminiani

Festival Boccherini, convegno e concerto dedicati a Francesco Xaverio Geminiani

LUCCA – Alla scoperta di Francesco Xaverio Geminiani, attraverso la sua musica e il legame con la massoneria. È tutto dedicato al compositore lucchese il pomeriggio di domenica 16 settembre (auditorium di piazza del Suffragio) con il convegno organizzato nell’ambito del Festival Boccherini promosso da Istituto superiore di studi musicali “L. Boccherini” e da Centro Studi “Luigi Boccherini”. Un lungo excursus nell’avventurosa esistenza di Geminiani nato a Lucca nel 1687 ma affermatosi professionalmente tra Irlanda e Inghilterra, dove venne iniziato alla massoneria.

Il lavori del convegno, intitolato “Storia, arte e massoneria nella Lucchesia, dal secolo dei lumi ai giorni nostri” e realizzato in collaborazione con il Collegio circoscrizionale MMVV toscana, Oriente di Lucca e Barga, e Associazione Culturale Francesco Xaverio Geminiani, inizieranno alle 16:30 e vedranno alternarsi gli interventi di Roberto Pizzi (“Francesco Geminiani come primum movens dei fermenti massonici lucchesi”), Luciano Luciani (“Il risorgimento lucchese di Strocchi e Mordini”) e Francesco Borgognoni (“Libertà e libero pensiero, valori che ci giungono dal passato e ci proiettano nel futuro”).

Alle 18, il concerto dell’Orchestra dell’ISSM “L. Boccherini”, diretta da GianPaolo Mazzoli, renderà omaggio al Secolo dei lumi con un programma che prevede musiche di Geminiani e dell’altro grande musicista e compositore lucchese, Luigi Boccherini. Ad aprire il concerto sarà proprio la celeberrima La musica notturna delle strade di Madrid in Do maggiore op. 30 n. 6 G 324 di Boccherini, seguito da due composizioni di Geminiani, il Concerto grosso op. 3 n. 1 in Re maggiore e il Concerto grosso in Re minore, “La Follia”, forse l’opera più nota dell’artista lucchese e senza dubbio uno dei suoi lavori più eseguiti ai giorni nostri.

L’Orchestra del “Boccherini” si preparerà al concerto con una serie di laboratori orchestrali aperti al pubblico. Gli ultimi due sono in programma sabato 15 settembre e domenica 16 settembre alle 14:30, all’Auditorium “Boccherini”.

L’ingresso al concerto è a offerta libera. L’incasso sarà devoluto a un’associazione del territorio per l’acquisto di pacchi alimentari.

Per maggiori informazioni, consultare il sito www.boccherini.it o rivolgersi alla segreteria dell’Istituto, allo 0583 464104.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter

Creocoworking