Ferragosto pop a Pietrasanta tra mostre, performance, reperti e visite guidate, musei aperti fino a tarda notte

Ferragosto pop a Pietrasanta tra mostre, performance, reperti e visite guidate, musei aperti fino a tarda notte

PIETRASANTA – Ferragosto nel segno della cultura ad ingresso libero a Pietrasanta tra arte contemporanea, performance interattive, gessi d’autore, pop art, reperti archeologici, visite nei musei civici e sale espositive consentite fino a tarda notte. Tante le iniziative promosse dal Comune di Pietrasanta nel lungo ponte di ferragosto. Da giovedì 15 a domenica 18 agosto il centro storico, e non solo, è uno scrigno di eventi ed appuntamenti da abbinare allo shopping e alla buona cucina con la proposta dei ristoranti.

 

 

Nel centro storico c’è la grande mostra monumentale dell’estate di Pablo Atchugarry “The Evolution of a dream” visitabile nel Chiostro di S. Agostino dalle 19.00 alle 24.00. Cinque le sculture protagoniste sullo sfondo del Duomo di S. Martino e della Rocca. Una sua opera si trova anche sul rondà del Pontile. Sempre nel Chiostro c’è il Museo dei Bozzetti, con la più imponente collezione di “prove d’artista” del pianeta che resterà aperto giovedì e domenica dalle 19.00 alle 24.00, venerdì e sabato dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 19.00 alle 24.00.

 

Nella Sala delle Grasce, sempre nel complesso di S. Agostino, è allestita l’originale mostra “KuKiLove” di Kuky Dezubeis. Le sue opere rappresentano un universo simbolico, affascinante e vivace. L’esposizione è aperta dalle ore 19.00 alle 24.00. A Palazzo Panichi, in Piazza Duomo, ci anche la sezione “Storie di gessi” ed il Museo Barsanti dedicato all’inventore del motore a scoppio aperti dalle 19.00 alle 24.00.

 

Il Museo Archeologico “Bruno Antonucci” a piano terra di Palazzo Moroni (Piazza Duomo) – aperto da giovedì a domenica dalle 19.00 alle 24.00 – presenta la nuova sezione temporanea dal titolo “Liguri apuani in Versilia. Materiali dalla necropoli di Levigliani” di materiali di epoca ellenistica (III-II secolo a.C.) provenienti dalla necropoli ligure di Levigliani, di Stazzema e di Minazzana di Seravezza, sulle prime pendici del Monte Corchia. Infine Casa Carducci, a Valdicastello (da giovedì a domenica, alle 17.00 alle 20.00) che ospita la mostra d’arte contemporanea “Il Verso dell’Arte” di Michele Bertellotti.

 

La donna contemporanea in chiave pop vista da Paolo de Cuarto, Hackatao e Giulia Maglionico è protagonista nella mostra collettiva #Youtoo nei locali dell’ex Farmacia Comunale, a Porta a Lucca. La mostra è aperta da giovedì a domenica dalle 18.00 alle 24.00. In programma sabato 17 agosto alle ore 19.00 anche una performance interattiva di Giulia Maglionico dal titolo #youtoo Monna Lisa (anche tu Monna Lisa per un giorno).

 

A Marina di Pietrasanta nell’ex Incanto c’è la mostra “Quando si varca la soglia d’ingresso al tempio dei sogni, lì proprio lì c’è il mare” di Marco Dolfi: un omaggio alla bellezza delle cose semplici (da giovedì a domenica dalle 18.30 alle 23.30). “La casa delle Muse” è la mostra di Luca Pignatelli espressamente concepita per Villa La Versiliana di Marina di Pietrasanta in occasione del 40° anniversario del Festival della Versiliana. Realizzata in collaborazione con la Galleria Poggiali (che ha sede a Firenze, a Milano e a Pietrasanta) la mostra è curata da Sergio Risaliti, direttore artistico del Museo Novecento di Firenze, ed è aperta da giovedì a domenica dalle 17.30 alle 23.30.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com