Entro il 2018 al via i lavori di risistemazione della frana di via del Giardinetto a Marlia

Entro il 2018 al via i lavori di risistemazione della frana di via del Giardinetto a Marlia

CAPANNORI – Partiranno entro l’anno i lavori per la sistemazione della frana di via del Giardinetto a Marlia. Oggi la giunta comunale ha approvato il progetto esecutivo dell’intervento che sarà finanziato con un mutuo di 180mila euro.

I lavori prevedono il rifacimento e la messa in sicurezza di un tratto lungo 95 metri della sponda sinistra del Rio Nocella in via del Giardinetto interessata dal movimento franoso. L’intervento consisterà principalmente nella costruzione di un’opera di sostegno al piede della sponda sinistra della scarpata dove si è verificata la frana con il cedimento della scarpata stessa e di parte della soprastante banchina a margine della carreggiata. Lo sviluppo dell’intervento sarà di circa 95 metri e inizierà raccordandosi con il muretto del ponticello esistente per terminare a valle raccordandosi al muretto esistente in sinistra idraulica altro circa 130 metri.

In pratica sarà creato un muro di sostegno con struttura in cemento armato e rivestito in pietra dal lato del corso d’acqua.

«Si tratta di un’opera molto importante ed attesa perché andrà a sistemare e a mettere in sicurezza una viabilità situata in una frazione centrale del territorio che è stata danneggiata a causa di un movimento franoso – spiega l’assessore ai lavori pubblici Pier Angelo Bandoni-. La realizzazione del muro di sostegno migliorerà le condizioni di deflusso del corso d’acqua e pertanto l’intervento andrà ad aumentare la sicurezza idraulica della zona oltre che a riportare la viabilità alle condizioni precedenti alla frana».

L’opera prevede infatti anche la ricalibratura dell’alveo mantenendo l’attuale larghezza ma migliorando le condizioni di deflusso. Inoltre per tutta la lunghezza del tratto di intervento verranno infissi nel terreno micropali della lunghezza di cinque metri in doppia fila di venti centimetri di diametro.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter