Doppietta per MM Motorsport al ciocchetto

Doppietta per MM Motorsport al ciocchetto

PORCARI – Non poteva esserci miglior finale di stagione per MM Motorsport, che dall’ultimo rally del 2019, il 28° Il Ciocchetto Event, ha incamerato una spettacolare doppietta nella classifica assoluta.

Al culmine di una due giorni di gara segnata dal maltempo, con pioggia e vento a farla da padrone, il team lucchese ha occupato i primi due gradini del podio, con la miglior performance realizzata da Claudio Arzà e David Castiglioni, a bordo della Skoda Fabia R5. Il patron di BB Competition non ha sbagliato niente, comandando la gara fin dalla PS2 ed interpretando nel migliore dei modi le tortuose stradine della tenuta de Il Ciocco, rese ancor più insidiose da acqua e fango.

 

L’unico avversario a contendere fino all’ultimo la vittoria al pilota spezzino è stato l’undici volte campione italiano Paolo Andreucci, con la Peugeot 208 T16 R5 della struttura di Porcari e nuovamente affiancato da Anna Andreussi. L’amato pilota garfagnino, portacolori di Peletto Racing Team, le ha provate tutte per arpionare la vittoria, ma un paio di testacoda, oltre ad una toccata ed una foratura. hanno rallentato il suo cammino, costringendolo a celebrare il ritorno della coppia “Ucci-Ussi” solo con la medaglia d’argento.

 

Le gioie per MM Motorsport non si sono, però, limitate ai primi due gradini del podio assoluto. Al debutto con la Skoda Fabia R5, infatti, il senatore Andrea Marcucci ha colto, assieme a Richard Gonnella, una più che positiva sesta posizione assoluta, al culmine di una gara in progressione, volta a capire le reazioni della vettura boema.

 

Finale di stagione con il sorriso anche per Luigi Marcucci, figlio di Andrea, che al volante della Peugeot 207 S2000, condivisa con Simone Vellini, ha raggiunto la nona piazza assoluta, impreziosita dalla vittoria di gruppo: il giovane figlio d’arte, soddisfatto per quanto dimostrato sulle strade di casa, pur limitato da un paio di noie meccaniche, ha così riscattato un’annata che, per lui, era stata particolarmente sfortunata.

 

 

Dichiarazione di Manuela Martinelli: “Ultimo impegno stagionale da favola! Un uno-due del genere, al termine di due giorni in cui il maltempo ci ha messo tutti alla prova, è il massimo che potevamo chiedere da questa gara. Claudio è stato superlativo, perfetto in ogni circostanza e ha meritato la vittoria, a cui si aggiunge il Memorial Maurizio Perissinot andato a David Castiglioni, uno dei migliori navigatori italiani. Paolo, finalmente tornato a dividere l’abitacolo della 208 con Anna, ha messo anima e cuore in questi due giorni per raggiungere la vittoria, e seppur sia giunto solo secondo tutta la MM Motorsport lo ringrazia per la stagione 2019 condivisa con noi. Siamo contenti anche per i risultati della famiglia Marcucci: Andrea ha trovato le peggiori condizioni per debuttare con una nuova vettura, ma se l’è cavata benissimo, mentre Luigi ha nuovamente mostrato di essere un ragazzo tosto e determinato.”

 

Foto: Thomas Simonelli

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com