Del Ghingaro: ‘La convenzione fra Comuni e ASL è stata approvata il 20 febbraio scorso’

Del Ghingaro: ‘La convenzione fra Comuni e ASL è stata approvata il 20 febbraio scorso’

VIAREGGIO – Sulla questione della convenzione socio-sanitaria in Versilia, il presidente della Conferenza dei sindaci, Giorgio Del Ghingaro, risponde in maniera chiara ai sindacati e alla loro posizione. Del Ghingaro affida la sua posizione a una nota: «Per la Versilia, lo scorso 31 dicembre si è chiuso il capitolo legato alla Società della salute; ad oggi, non è stata ancora definita ed approvata la convenzione socio sanitaria fra i Comuni e l’Usl, necessaria per progettare, programmare, e gestire tutto ciò che faceva capo alla Società della salute».

 

«Evidentemente – afferma il primo cittadino di Viareggio – i sindacati non sono informati sull’iter dei lavori della conferenza dei sindaci integrata. Infatti, i sindaci dei sette Comuni della Versilia e la AUSL Toscana nord ovest hanno approvato tale convenzione il 20 febbraio scorso (delibera n. 1 del 20 febbraio 2018)».

E spiega come sia stato un percorso lungo e articolato, nel corso del quale i tecnici e gli assessori dei 7 Comuni e i rappresentanti della AUSL (avvalendosi della consulenza di ANCI Toscana) hanno analizzato numeri e strategie dei servizi socio-sanitari locali definendo il nuovo modello organizzativo che gli stessi si daranno negli anni a venire e che è rappresentato nell’allegato alla convenzione.

 

«Mi auguro – conclude Del Ghingaro – che tale gravissima quanto errata affermazione sia solo frutto di disattenzione e non di polemica politica della quale faremmo volentieri a meno, soprattutto su questioni che riguardano la salute dei cittadini e la cura con la quale i sindaci affrontano questi temi».

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter