Da domani il via alla “Settimana degli orti in condotta”

Da domani il via alla “Settimana degli orti in condotta”

CAPANNORI – Prende il via domani (martedì 14 maggio) alle ore 18 al polo culturale Artémisia di Tassignano con la presentazione del libro ‘Capannori, esperienze per costruire una comunità dell’apprendimento’ la ‘Settimana degli Orti in Condotta’-Comunità si diventa – promossa dal Comune di Capannori in collaborazione con Slow Food, Scuola ti voglio bene comune, Piana del cibo e Patto sul cibo.

 

Un’iniziativa con la quale si vuole valorizzare e far conoscere alla comunità la positiva esperienza degli orti scolastici che da diversi anni vengono realizzati in molte scuole del territorio coinvolgendo centinaia di studenti, ma anche più in generale il percorso di educazione alimentare, compiuto nelle scuole, per insegnare ai bambini e ai ragazzi corretti comportamenti alimentari a scuola e a casa, valorizzare il valore educativo del pasto in mensa, promuovere la conoscenza del sistema di ristorazione scolastica e quella della filiera di alcuni prodotti locali.

 

Questa bella iniziativa rappresenta un importante momento di valorizzazione e condivisione con tutta la comunità della positiva esperienza degli ‘Orti in condotta’ e dei percorsi di educazione alimentare nelle scuole volti a promuovere comportamenti alimentari corretti e valorizzare il valore educativo della mensa che vogliamo condividere con tutta la cittadinanza – spiega l’assessore alla scuola Francesco Cecchetti -. Progetti virtuosi e altamente educativi che hanno coinvolto non solo tanti bambini, ragazzi e insegnanti ma anche le famiglie e tutta la collettività”.

 

La pubblicazione ‘Capannori, esperienze per costruire una comunità dell’apprendimento’ curata da Scuola Ti voglio bene comune e Slow Food ed edita dal Comune nella collana ‘Capannori, persone e comunità’ raccoglie i contributi di tutti coloro che, a vario titolo, docenti, professionisti, commissione mensa, hanno preso parte al progetto ‘Orto in condotta’ .

 

La ‘Settimana degli Orti in Condotta’ proseguirà venerdì 17 maggio alle ore 21.00 al cinema-teatro Arté con la proiezione del docu-film “Food Relovution’ di Thomas Torelli alla presenza del regista e della biologa Marilù Mengoni. Si tratta di un documentario che esamina le conseguenze della cultura della carne in vista della crescente preoccupazione per gli impatti sulla salute, sulla fame nel mondo, sul benessere degli animali e sull’ambiente. Il suo obiettivo è mostrare come questi problemi globali riguardino tutti e siano correlati tra loro.

 

Evento finale della manifestazione sarà la Festa degli Orti in Condotta di Lucca e Capannori realizzata anche con la collaborazione del Comune di Lucca che si svolgerà nella mattinata di sabato 18 maggio alla scuola primaria ‘Amalia Bertolucci Del Fiorentino’ di Capannori e ad Artè. La festa inizierà alle ore 10 ad Artè con i saluti del sindaco Luca Menesini e dell’assessore alle politiche formative del Comune di Lucca Ilaria Vietina e gli interventi dei rappresentanti di Slow Food e ‘Scuola ti voglio bene comune’ e proseguirà con il racconto delle scuole di Lucca e Capannori delle esperienze relative agli orti scolastici. Alle ore 11.30 a cura della Commissione Mensa e del ‘Patto sul Cibo’ si parlerà del ‘Trofeo della Frutta’ un progetto di educazione alimentare nelle scuole promosso dal Comune di Capannori che quest’anno con il supporto di Slow Food ha visto una versione rinnovata intitolata ‘La merenda? Me la faccio io!”, per aiutare i bambini a scoprire ed apprezzare la merenda del futuro, sostenibile per ambiente e salute.

 

L’iniziativa prevede il racconto animato delle esperienze delle scuole partecipanti e la premiazione delle classi che si sono distinte per la scelta di merende sostenibili per il nostro futuro e del pianeta in cui viviamo. Al termine è in programma un intrattenimento musicale con la Gaudats Junk Band.

 

Durante tutta la mattinata nel giardino della scuola primaria di Capannori saranno presenti una mostra didattica, laboratori e attività dimostrative a cura di Ascit sulla raccolta differenziata. Nell’occasione sarà anche possibile visitare l’orto della scuola. Alle 12.30 ci sarà un rinfresco con prodotti locali a cura di Cirfood.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com