Con un world record si dà il via all’edizione 2019 di Lucca Comics & Games

Con un world record si dà il via all’edizione 2019 di Lucca Comics & Games

LUCCA – Dopo tanta attesa e importanti eventi di avvicinamento, è iniziata questa mattina la 53esima edizione di Lucca Comics & Games, fra gli eventi principali che la città di Lucca ospita, ma soprattutto crea.

 

L’atmosfera colorata e gioiosa di LC&G ha invaso la città già dal primo mattino e l’accompagnerà ancora fino a domenica.

Un’edizione da record è stata inaugurata nella cornice del Teatro del Giglio, che fa anche da sfondo alla locandina di questa edizione, in presenza di Emanuele Vietina, direttore di Lucca Comics & Games, che ha presentato e diretto la cerimonia di inaugurazione, Mario Pardini, direttore di Lucca Crea, Alessandro Tambellini, sindaco di Lucca, Vito Crimi, senatore, il maestro Giorgio Cavazzano e altre figure istituzionali.

 

 

“Noi alla fine non ci siamo dimenticati chi siamo stati ma non dimentichiamo nemmeno di capire chi vogliamo diventare – introduce Emanuele Vietina – . Becoming Human è il nostro intento, una riflessione post-umanista? Un’abbraccio fra diversità che si incontrano nel vasto parco culturale che è LC&G; un nuovo umanesimo che possa aiutare a capire la nuova realtà a cui andiamo incontro. Siamo qui al Teatro del Giglio dove tutto iniziò nel 1966 e che Barbara Baldi ha straordinariamente rappresentato in quell’abbraccio fra una ragazza in all star e abiti vittoriani e un cyborg. Quello che inauguriamo oggi non è uno spettacolo, ma una comunità che si muove nel tentativo di creare cultura condivisa e transgenerazionale”.

 

 

Su questo si basa l’edizione 2019 di LC&G che di anno in anno porta a Lucca temi sempre più profondi ed emozionanti, valorizzando in questo caso, la diversità come mezzo per creare un nuovo umanesimo che permetta di capire la complessità del mondo in cui viviamo.

 

 

Che valore ha LC&G? – afferma un emozionato Alessandro Tambellini –  La presenza di una comunità così presente è  fondamentale oggi, in un momento storico in cui tendiamo all’isolamento“.

 

Una critica dolente ai moderni mezzi è avanzata dal primo cittadino che punta l’attenzione sul valore fondamentale di manifestazioni come LC&G: “è importante avere un gruppo di persone che si ritrovano e condividono un momento di vita fatto di intesa, collaborazione ed inclusione fa piacere vedere le famiglie che tornano dopo anni, per riunirsi in un momento felice che hanno condiviso. LC&G è un momento di condivisione e accettazione reciproca, di inclusione. Questo è importante perché noi stessi siamo più persone quando ci accettiamo insieme. Essere insieme agli altri e comprendersi nella diversità. È questo che vogliamo trasmettere, il tempo di un’umanità profonda che attraverso la dimensione del gioco ci fa sentire tutti uguali, seppur tutti diversi”.

 

 

Ritorna così uno dei valori fondamentali della manifestazione, il valore del gioco, del gioco come mezzo di unione, di scoperta, di partecipazione, d’incontro.

Questo festival è da sempre il momento di incontro con il sogno autoriale, il cosplay è act play del living theater, la realizzazione di un desiderio, l’immedesimazione con il proprio mito.

 

Il lavoro che Lucca Crea mette in atto è molto importante per la comunità – dice Mario Pardini -. La mattina ci si sveglia pensando di far parte di una partecipata che dà un servizio essenziale per essere felici: la cultura. Tutto questo ci porta una responsabilità enorme, noi nutriamo i sogni. È cultura che crea valore, cosa che tutto il nostro Paese dovrebbe sviluppare.  Abbiamo il dovere di stimolare i nostri figli che portiamo al Festival di portare anche i loro figli in un futuro“.

 

Presente alla cerimonia anche Vito Crimi, da anni fruitore di LC&G, dall’anno scorso presente anche in vesti istituzionali: “Faccio un appello a ragazzi e genitori, l’importanza del gioco è fondamentale, è un momento molto importante perché prima esperienza di democrazia, un momento in cui i ragazzi si confrontano con le regole. Ciascuno fa parte del mondo e ciascuno deve fare la sua parte, ma è fondamentale anche che bisogna studiare per capire, per questo è un’esperienza completa e stimolante. Non deve essere lasciata come esperienza solitaria per i nostri figli, l’invito che faccio è di giocare insieme“.

 

In un mondo fatto da immagini, una “instacultura“, l’arte è fondamentale. Una cultura, questa basata sulle immagini, che il fumetto aveva intrapreso già da molto prima; adesso è imponente nella nostra cultura ma non è sempre un bene, perché un’immagine non descritta può essere mal interpretata e distorta.

 

La Disney è la protagonista della seconda parte della cerimonia, fra performance e un evento speciale e del tutto inaspettato, l’annullo di un francobollo.

Erano presenti il direttore dell’editoria Disney Gianluca Landone, il rappresentante di Poste Italiane, Fabio Gregori e il maestro del fumetto Giorgio Cavazzano che insieme a Emanuele Vietina hanno raccontato la storia di Paperino, con i suoi 85 anni di vita, simbolo di questa edizione, insieme al suo profondo rapporto con l’Italia.

 

 

Spazio importante è dato al valore del francobollo, quasi trascurato nell’epoca attuale, difatti è anche attraverso la storia dei francobolli che si può conoscere la storia d’Italia poiché è un’immagine che ci mette in connessione con gli altri attraverso le immagini, celebrando l’Italia e l’italianità.

Ed è in questa occasione che si è tenuto anche l’annullo filatelico per lanciare una serie di 8 francobolli dedicati da Poste Italiane alla celebrazione degli 85 anni di Paperino.

 

A chiudere la cerimonia di apertura di LC&G è stato un record mondiale registrato da un rappresentante del Guinnes World Record: con 4,107 metri quadrati, i Comics cominciano all’insegna del superamento dei limiti aggiudicandosi il record di francobollo più grande del mondo.

 

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com