CasaPound risponde a Nardini: “Cosa c’è dietro questa violenza dialettica”?

CasaPound risponde a Nardini: “Cosa c’è dietro questa violenza dialettica”?

LUCCA – CasaPound risponde alle offese ricevute dal Consigliere regionale Nardini: “In preda al feroce furore ideologico che contraddistingue ancora qualche sparuta sacca della sinistra – afferma il movimento nella sua nota di risposta- Alessandra Nardini ha pensato bene di definire una “porcheria” il nostro omaggio alle Vittime delle Foibe, a cui è seguito l’invito a tutti i Comuni di prevedere lapidi e l’intitolazione di piazze o strade dedicate ai nostri Martiri. Una richiesta assolutamente ragionevole, già adottata da tantissime amministrazioni, anche di centro sinistra: come mai allora questa presa di posizione così dialetticamente violenta? Forse qualcuno ha bisogno di assecondare le posizioni dei revisionisti di Anpi ed estrema sinistra?” – conclude la nota.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com