Capannori: nel palazzo comunale inaugura la mostra “Era l’autunno del 1968″

Capannori: nel palazzo comunale inaugura la mostra “Era l’autunno del 1968″

CAPANNORI – Mercoledì 12 dicembre alle ore 12.30 nello spazio espositivo del palazzo municipale di Capannori sarà inaugurata la mostra fotografica “Era l’autunno del 1968” che racconta attraverso testimonianze, foto, volantini e fumetti l’esplosione del movimento studentesco a Lucca.

Saranno presenti l’assessore alle politiche per la comunità Francesco Cecchetti e i curatori della mostra Giulio Angeli, Stefania Baschieri, Gianni Quilici, Mario Salvadori e Massimo Scapecchi. 

 

La mostra, promossa dall’associazione ARCI Lucca Versilia – Comitato di Lucca in collaborazione con il Comune di Capannori, è nata dalla pubblicazione del libro “E la vita cambiò”.  Anche a  Lucca, infatti, come in altre realtà, il movimento beat e il movimento contro la guerra nel Vietnam costituirono le premesse culturali e politiche, che crearono le condizioni locali favorevoli a quell’esplosione.  In questo contesto il movimento studentesco lucchese svolse un ruolo di attore protagonista, pur nascendo e sviluppandosi in una città di provincia. Il triennio ’68-’69-’70 vide la partecipazione di migliaia di studenti a scioperi, occupazioni, cortei, assemblee, a dibattiti ed iniziative di lotta che quasi ogni giorno si realizzavano negli istituti scolastici delle scuole medie superiori e nelle strade e nelle piazze di Lucca. La mostra racconta narrativamente e visualmente quei fatti.

 

L’esposizione rimarrà visitabile fino al 31 dicembre.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter