Capannori: lavori per 180mila euro da Castelvecchio a Sant’Andrea di Compito

Capannori: lavori per 180mila euro da Castelvecchio a Sant’Andrea di Compito

CAPANNORI – Sta procedendo secondo copione l’intervento di Acque SpA per la sostituzione delle condotte a Castelvecchio e a Sant’Andrea di Compito, nel Comune di Capannori. In particolare, il gestore idrico è giunto al “giro di boa” del doppio lavoro, fondamentale per il miglioramento del servizio in termini di qualità e continuità. Nei giorni scorsi sono infatti terminate le attività in via di Badia, a Castelvecchio di Compito, dove sono stati ammodernati circa 160 metri di tubazione. Qui le operazioni si sono concluse come da programma. Così, dopo i collaudi e il collegamento della nuova infrastruttura alla rete idrica, i tecnici si sono ora spostati in via della Pieve, a Sant’Andrea, per la sostituzione di ulteriori 290 metri di condotta.

 

Un duplice intervento – per un investimento complessivo di 180mila euro – programmato in accordo con l’amministrazione comunale di Capannori, per far fronte al deterioramento delle tubazioni che scorrono lungo le due strade, sulle quali negli anni si era verificato un numero di guasti superiore ai tradizionali standard, segno di come fossero giunte a “fine vita”. La sostituzione di oltre 450 metri totali di condotta – cui si va ad aggiungere anche il rifacimento di tutti gli allacci privati presso le utenze – consentirà una drastica riduzione del numero di guasti, con sensibili miglioramenti in termini di qualità e continuità del servizio idrico.

 

<<Questi interventi realizzati da Acque spa e concordati con la nostra amministrazione sono di particolare importanza perché vanno a risolvere in maniera definitiva problemi alla rete idrica presenti da tempo in queste due zone del Compitese – afferma l’assessore ai lavori pubblici, Pier Angelo Bandoni-. Con la sostituzione delle condotte idriche il servizio per le utenze interessate migliorerà notevolmente sia per quanto riguarda la continuità che la qualità>>. 

 

Salvo imprevisti tecnici o condizioni meteorologiche sfavorevoli, l’intervento a Sant’Andrea di Compito dovrebbe terminare indicativamente entro l’estate, compresa anche la parte del rifacimento degli allacci idrici privati. In seguito, spazio ai collaudi definitivi e alle attività di riasfaltatura. Come nel caso di via di Badia, anche in via della Pieve la posa in opera della nuova condotta non provocherà interruzioni idriche, se non nella giornata in cui entrerà in funzione. In quella occasione, Acque SpA provvederà ad avvisare gli utenti con opportuna comunicazione.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com