‘Boxing Nigh’ a Zone: Demollari illumina la notte battendo Angeletti, bene anche Henchiri che supera Di Mari

‘Boxing Nigh’ a Zone: Demollari illumina la notte battendo Angeletti, bene anche Henchiri che supera Di Mari

LUCCA – La tanta attesa sfida tra Demollari e Angeletti non ha deluso le aspettative , Sabato 22 nello spazio esterno della Sala Giochi Las Vegas a Capannori ( località Zone ) praticamente con il sold out tanto è stato il pubblico accorso i due pugili hanno dato vita ad un epica sfida terminata con la vittoria ai punti di Marvin Demollari che supera così i quarti di finale di questo Trofeo delle Cinture targato World Boxing Council –Fpi ,per la categoria dei super piuma ( Demollari 58.600 mentre Angeletti 58.300) . Sei round vissuti ad un ritmo altissimo da questi due pugili giovanissimi ma che hanno dimostrato un carattere ed una tenacia degna di pugili molto più esperti .Demollari ha costruito la sua vittoria ai punti al termine di un match comunque molto equilibrato tenendo sempre la guardia alta , ben chiuso ma rispondendo anche mentre Angeletti portava a segno le sue serie , il pugile romano non si è mai fermato ed ha costruito molte azioni sempre in attacco , Demollari ha colpito meno ma i suoi colpi sono stati più incisivi e hanno dato l’impressione che arrivando al bersaglio facessero più male . Il pubblico con il passare dei minuti ha seguito ogni azione sul ring con ovazioni e tanti incitamenti ma sempre con grande sportività , il match è stato molto corretto anche se combattuto tutto alla corta distanza e l’arbitro internazionale Giubelli ha saputo ben dirigerlo .Per Demollari un grande passo in avanti tenuto conto del valore dimostrato dal suo avversario ,sentiremo ancora parlare di Angeletti che non è uscito affatto ridimensionato da questa sfida ma anche le quotazioni di Marvin Demollari adesso sono in crescita .
Nell’altro match professionistico al limite dei pesi leggeri Nicola Henchiri ( San Giuliano Terme ) ha superato ai punti in sei round il siciliano Michelino Di Mari ( Siracusa ) salito fino a Capannori con la chiara intenzione di vincere , Henchiri ha studiato nella prima ripresa Di Mari e ha partire dalla seconda ha incrementato il ritmo , fino alla quarta ripresa Di Mari ha replicato e spesso ha anche tentato di sorprendere Henchiri , quinta e sesta ripresa nettamente a favore di Henchiri che ha alzato il ritmo boxando ad una distanza maggiore , divertendo anche il pubblico con schivate e rientri millimetrici , alla fine vittoria ai punti per Henchiri che sicuramente ha potenzialità per fare qualcosa di importante .
Ricco sottoclou con ben otto match tra dilettanti di cui sei con pugili della Lucchese : nei senior 91kg Nicola Santi ( Lucchese ) pareggiava contro l’ottimo Leonardo Sicuteri ( Boxe Lastra a Signa ) , importante vittoria ai punti per Chinedu Buhs ( Lucchese ) nei 75 kg senior contro l’esperto Andrea MIlone ( Arcari Genova ) , nei super massimi duro scontro di colossi : Paolo Alfonso Damiani ( Laima Team Roma ) batteva ai punti Omar Zounib ( Dynami Center Vicenza ) ma tutti e due uscivano con segni .Lorenzo Garibaldi ( Lucchese ) per i 69 kg youth vinceva ai punti superando Indrit Kurti ( Boxe Lastra a Signa ) , Garibaldi apparso decisamente in forma . Ottimo debutto anche per Maurizio Orsi ( Lucchese ) contro Leonardo Biancucci ( Boxe Nicchi Arezzo ) apparso molto emozionato e contratto , chiara la vittoria del portacolori lucchese .
Lorenzo Barbini ( Best Gloves Firenze ) nei 91 kg senior vinceva per squalifica alla terza ripresa contro Michele Maccarrone ( Asd Regis Bologna ) , tre richiami ufficiali per il bolognese ma Barbini aveva il match tutta dalla sua .
Sconfitta per il pugile elite 81 kg Marvin Ademaj ( Lucchese palestra di San Giuliano Terme ) , un ottimo Amin Ettesami ( Boxe Perugia ) lo ha superato al termine di una bella lotta in cui però Ademaj accusava una lussazione alla spalla che ne condizionava la prestazione . Perde ai punti anche Joel Santos ( Lucchese ) contro Simone Rao ( Boxe Lastra a Signa ) , tre riprese un po sottotono da parte di questi due pugili che sanno regalare spettacolo quando sono in serata , due stili uguali tutti e due attendisti con Santos che ha lavorato solo con una mano dopo che la mano sinistra gli ha dato dolore nel colpire .
Una grande sera alla fine con il pubblico che si è divertito , una presentatrice bella e preparata come Benedetta Rossi ha saputo tenere il pubblico sempre attento e concentrato in attesa dei vari match , la Pugilistica Lucchese dà appuntamento a tutti per i primi giorni di Novembre per la semifinale del Trofeo delle Cinture di Demollari in attesa di conoscere il prossimo sfidante .

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter