Bowling: un titolo italiano ed una medaglia di bronzo per gli atleti lucchesi

Bowling: un titolo italiano ed una medaglia di bronzo per gli atleti lucchesi

LUCCA – Nuove soddisfazioni per il bowling lucchese che ai campionati italiani due atleti dell’Asdfb. Astroline Lucca conquistano il gradino più alto del podio nel maschile a Campodarsego in quel di Padova ed il terzo posto nel femminile a Castelfranco Veneto.
A laurearsi con il tricolore, in terra padovana, è Pierfrancesco Franchini che fa suo il primo posto nella categoria M2. Il suo ruolino di marcia lo aveva visto chiudere le qualificazioni all’8° posto, entrando così tra i 24 che avevano l’accesso alla semifinale M2 chiusa in terza piazza e passaggio alla semifinale match play che vedeva i migliori quattro bowlers sfidarsi testa-testa per arrivare alla decisiva finale. In questa doppia sfida il nostro portacolori era opposto al secondo piazzato Luca Caiti (Star Wars Parma) ed era proprio Franchini a vincere con il punteggio di 414 contro i 398 del parmense e a questo punto era finale. Finale in cui Pierfrancesco si è trovato come avversario Mauro Bruschi (Strikelanders Forlì) che aveva vinto sia la semifinale a 4 che lo scontro diretto del match play.

 

Quindi, per il lucchese, si prospettava una gara veramente dura e così è stata. Nella prima serie infatti, forse per un calo di concentrazione o il peso della finale faceva commettere all’atleta di Lucca qualche tiro impreciso ed il forlivese chiudeva avanti di due punti (189 a 191). Nella seconda serie però ecco che Franchini ritrova la sua fiducia nel tiro e piazza un finale netto fermandosi con 213 punti contro i 188 di Bruschi, conquistando così, con il punteggio complessivo di 402 a 379, la medaglia d’oro ed il titolo italiano di categoria.

 

<<Tanto lavoro, tanta fatica, tanto cuore – è il commento del neo campione italiano Pierfrancesco Franchini – un grazie a tutti per il sostegno e i complimenti. Ed un grazie in particolare alla mia dolce metà che mi ha supportato e sopportato in questi giorni di gara>>.
Da aggiungere una piccola nota a proposito di titoli italiani e della famiglia Franchini che non è nuova a questi successi. Infatti, Pierfrancesco si va ad aggiungere ad altri due scudetti tricolori conquistati in famiglia, quello nel 2011 del fratello Marco Alberto e nel 1974 di papà Roberto che oggi è responsabile del PalaBowling Lucca di S. Vito.
A Castelfranco Veneto è arrivata invece la medaglia di bronzo per Roberta D’Elia in F4 sempre della società lucchese Astroline che si allena sulle piste del Palabowling di S. Vito, che non è riuscita a bissare il titolo conquistato lo scorso anno. Roberta si era piazzata al 3° posto nella fase delle qualifiche, centrando un primo obiettivo della semifinale a quattro. In questa fase ha chiuso come quarta e pertanto rientrava nella doppia semifinale dei match play e si è dovuta battere contro la prima in classifica Giuseppina Santamaria (Killerpins Napoli). La D’Elia però deve cedere il passo alla finale alla più forte antagonista campana che domina la sfida con un 407 a 314, ma che le è valso comunque il terzo gradino del podio.

 

<<E’ stata una grande prova dei nostri atleti – evidenziano dalla società lucchese Astroline – che hanno portato nel palmares agonistico lucchese un nuovo titolo italiano ed una medaglia di bronzo in un campionato nazionale, segnando un altro punto di vanto per il nostro sport e la nostra città. Infine vorremmo fare i complimenti anche alla giocatrice Valeria Gelichi che nonostante militi nel sodalizio sportivo All Star un club amico pisano, che come toscana anche lei ha raggiunto la finale conquistato il terzo posto nella categoria F2, ci sembra un giusto riconoscimento anche a lei>>.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter