Barsanti sui risciò: “Con la loro presenza perde tutta la città”

Barsanti sui risciò: “Con la loro presenza perde tutta la città”

LUCCA – <<La bocciatura dell’ordinanza contro i risciò è una sconfitta per Lucca>> – commenta così il consigliere comunale Fabio Barsanti la notizia dell’accoglimento, da parte del Tar, del ricorso contro l’ordinanza comunale che proibiva la circolazione dei risciò.

 

 

<<In questi mesi di vigenza dell’ordinanza – continua Barsanti – la città era più vivibile e anche più sicura. Sono stati tanti infatti gli incidenti provocati dai risciò, con danni alle persone e alle cose. E altri episodi avverranno sicuramente in futuro: chi si ostina a imporli alla città sarà corresponsabile>>.

<<hi affitta i risciò accusa il sindaco di aver seguito la mia proposta e quella di CasaPound – scrive ancora – ma questo non sarebbe altro che un gesto di buon senso. Noi infatti non guardiamo al nostro tornaconto economico, ma solo al bene di Lucca. E questi risciò rappresentano un utile solo per chi gli affitta, e una perdita per tutta la città – ridotta a una sorta di Luccaland – e per i lucchesi, che subiscono la presenza di ben 70 risciò che imperversano senza rispettare le regole>>.

 

 

<<Il mancato guadagno lamentato da chi affitta i risciò – conclude Barsanti – non è argomento valido. Il dibattito su questi mezzi va avanti da tempo, e chi ha deciso negli ultimi due anni di investirci – ovvero la maggior parte – lo ha fatto a suo rischio e pericolo. 

Il Comune ha sicuramente sbagliato come al solito ad intervenire senza alcun preavviso, e a fare un’ordinanza non in grado di passare il giudizio del Tar. Per il resto il problema non è risolto, ma solo rimandato>>.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com