Barsanti (CasaPound): ‘In 300mila ci hanno votato: ripartiamo da qui’

Barsanti (CasaPound): ‘In 300mila ci hanno votato: ripartiamo da qui’

LUCCA – «In 300mila ci hanno votato: ripartiamo da qui»: è questo il commento di Fabio Barsanti, candidato alla Camera per CasaPound Italia, che si è attestata a livello nazionale poco sotto l’1%. «Non nascondo che pensavamo di ottenere un risultato migliore – continua Barsanti – ma abbiamo scontato il cosiddetto voto utile e la prepotenza mediatica dei grandi partiti, complice una legge sulla par condicio mai applicata»

«Prendiamo atto che alle elezioni politiche le persone votano più il simbolo dei grandi partiti, anche se fanno poca attività sul territorio, piuttosto che movimenti radicati ma minori. Nonostante questo ci siamo attestati a Lucca sul 4% e all’uninominale siamo i primi dopo i partiti rappresentati in Parlamento. Dall’analisi del voto vengono fuori poi buone basi per il lavoro futuro, come il 2,25% di media nel collegio uninominale, con i buoni risultati di Capannori, Porcari, Massarosa, Pietrasanta e alcune zone della Mediavalle. Questo attesta la nostra crescita a livello provinciale».
«La sinistra ha subito un colpo durissimo – continua Barsanti – e ha pagato anni di malgoverno e una campagna elettorale basata principalmente sull’odio politico. Gli italiani hanno dimostrato di essere stanchi di loro, di non avere risposte, dell’antifascismo e pure della retorica immigrazionista. Cercano altro, anche se la soluzione non sarà la prossima maggioranza».
«Infatti nessuno governerà – continua Riccardo Bergamini, candidato al Senato per il movimento della tartaruga – e Salvini è già in difficoltà a costituire una maggioranza. Lo abbiamo detto e ripetuto: la legge elettorale non consente una vittoria chiara e non avremo un governo sovranista. Per questo gli elettori che oggi chiedono un cambiamento, una volta non ottenuto troveranno in CasaPound il proprio punto fermo, il sindacato degli italiani».
2 commenti

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

2 Commenti

  • Colonello Valerio
    6 marzo 2018, 12:31

    Insieme a quello del Pd e di Leu uno dei fallimenti politici di questa tornata. Ovviamente quando la percentuale dei votanti è salita anche in provincia di Lucca la percentuale si è più che dimezzata. Lontanissimi dal famoso 8%…

    RISPONDI
  • Destraradicale
    6 marzo 2018, 17:00

    In Italia casapaoundoltre 300mila voti….fnuova sui 150 mila…..quindi la destra radicale è presente e fa militanza e questo è unico punto Fermo….guerrieri per gli Italiani !!

    RISPONDI

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com