As. Lucchese: le squadre del settore giovanile tra valori sani e divertimento

As. Lucchese: le squadre del settore giovanile tra valori sani e divertimento

LUCCA – Si alza finalmente il sipario sulle squadre del settore giovanile maschile dell’As Lucchese Libertas. Dopo un inizio in salita, visto che soltanto dalla metà di agosto si è iniziato a lavorare per allestire da zero un settore giovanile, prima facile preda per tante altre società ed adesso finalmente si può pensare soltanto al campo. Ripartire da zero non è stato facile, ma grazie alla volontà di Maurizio Gherardini ed Elena Bruno adesso la Lucchese può contare su sette squadre. Alcuni ragazzi sono arrivati dal Prato e sono stati tesserati soltanto quando per la società laniera è arrivato il definitivo parere negativo al ripescaggio.

 

<<Siamo a riusciti ad allestire diverse squadre – ha commentato il responsabile Maurizio Gherardinila Berretti di Marco Vannini, i Giovanissimi Nazionali di Vito Graziani, gli Allievi Provinciali di Michele Bruno e i Giovanissimi Nazionali di Michele Amaducci. A queste formazioni si aggiungono i Giovanissimi Regionali Professionisti che alleno io, gli Esordienti Regionali Professionisti di Augusto Spampani e gli Esordienti Provinciali a nove di Maurizio Bonelli. I ragazzi delle ultime tre formazioni provengono tutti dal Prato, tutto ciò grazie all’ottima rete di contatti che abbiamo avuto con i responsabili della società laniera. Mi piace sottolineare che a differenza di ciò che è successo prima della nostra iscrizione al campionato, noi ci siamo limitati ad aspettare proprio in collaborazione con l’Ac Prato il responso del loro ricorso e soltanto a quel punto abbiamo proceduto ad effettuare i vari tesseramenti>>.

 

Insomma anche per questa stagione ci saranno tante squadre pronte a ben figurare nei vari campionati. <<Il nostro obbiettivo, come ho già avuto modo di dire, è quello di fare un lavoro di qualità. Avremmo potuto allestire anche altre formazioni, ma abbiamo deciso di non farlo, per evitare problemi di logistica, perchè non è facile gestire così tanti ragazzi con così pochi impianti sportivi a nostra disposizione. Soltanto grazie alla collaborazione con la società Ramini di Pistoia siamo riusciti a mettere su le squadre con i ragazzi degli anni 2005, 2006 e 2008 che sono tutti della zona di Pistoia, Prato e Firenze. Per gli allenamenti infatti usiamo i loro campi e i loro mezzi per spostarci, mentre le gare naturalmente le giocheremo a Lucca come prevede il regolamento>>.

 

<<Per noi la collaborazione con altre squadre è fondamentale. Con alcune società siamo già in contatto, anche fuori da Lucca. Noi siamo a disposizione per confrontarci con tutti perché per noi è importante che i ragazzi si divertano, ma soprattutto che crescano in un ambiente sano e con dei valori>>.

 

Intanto domani sabato ci sarà l’esordio in campionato della formazione Berretti allenata da Marco Vannini. I rossoneri giocheranno alle 14,30 in trasferta a Carrara. Impegno esterno anche per gli Allievi Provinciali che scenderanno in campo a Pieve a Nievole all’impianto la Palagina dove dovranno vedersela contro i Giovani Via Nova. Rinviate le gare degli Allievi e Giovanissimmi Nazionali impegnati in casa contro l’Arzachena. La società sarda ha chiesto di spostare il match. Con ogni probabilità si giocherà domenica 28 ottobre.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter