Archos Quartet a Palazzo Ducale con Boccherini, Beethoven e Sinigallia

Archos Quartet a Palazzo Ducale con Boccherini, Beethoven e Sinigallia

LUCCA – Torna la grande musica di Animando con un concerto di musiche per quartetti d’archi, diverse per epoca, ispirazione e sensibilità, in programma venerdì (6 aprile) alle 21 nella sala Ademollo di Palazzo Ducale. Archos Quartet, una formazione di giovani musicisti nata nel novembre 2009 in seno all’Università della musica di Lubecca, eseguirà brani di Boccherini, Beethoven e Sinigaglia.

 

I componenti – Filip Jeska (violino), Mikołaj Pokora (violino), Radenko Kostadinov (viola) e Francesca Fiore (violoncello) – provengono da tre nazioni diverse, Polonia, Bulgaria e Italia. Il concerto si aprirà con un’introduzione del professor Gianluca La Villa, del comitato per i grandi maestri di Ferrara, musicofilo e appassionato promotore della riscoperta di autori oggi dimenticati. Tra questi, il torinese Leone Sinigaglia (1868-1944), morto al momento dell’arresto come ebreo destinato ai campi di sterminio, di cui Archos Quartet eseguirà ben due brani: il Quartetto per archi Op. 27 in re maggiore e il Quartetto Hora Mistica. Precederanno le esecuzioni del Quartetto per archi Op. 8 n. 3 in mi bemolle maggiore di Luigi Boccherini e del Quartetto per archi Op. 18 n. 1 in fa maggiore di Ludwig van Beethoven. L’evento si inserisce nel calendario della rassegna Il Settecento musicale a Lucca ed è il terzo curato dall’associazione Animando.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com