Anche a Lucca i controlli antiterrorismo dei carabinieri: denunciato uno spacciatore

Anche a Lucca i controlli antiterrorismo dei carabinieri: denunciato uno spacciatore

LUCCA – I controlli antiterrorismo a Lucca hanno portato i carabinieri alla scoperta di uno spacciatore di 37 anni, residente a Lucca.

 

I controlli hanno riguardato tutta la provincia e hanno visti impegnati i reparti del Comando provinciale lucchese: al centro dei controlli obiettivi di interesse operativo. Questo significa che sono stati eseguiti interventi su 29 esercizi quali internet point, phone center, macellerie islamiche, money transfer, circoli ricreativi, stazioni ferroviarie e altri punti di aggregazione.

 

Si tratta di un’operazione predisposta dal Ministero secondo una pianificazione che ha interessato tutto il territorio nazionale.

 

In provincia di Lucca sono stati controllati 56 veicoli e 86 persone di cui 35 stranieri. In tale ambito, è stato denunciato in stato di libertà per il reato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, un uomo di 37 anni, di origine marocchina, residente a Lucca: controllato alla guida della propria auto, infatti, è stato sottoposto a perquisizione personale ed è stato trovato in possesso di 27 grammi di hashish, cosa per la quale è scattata la denuncia.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter

Creocoworking