Al via il prossimo ciclo di appuntamenti del Circolo del Cinema di Lucca

Al via il prossimo ciclo di appuntamenti del Circolo del Cinema di Lucca

LUCCA – Il prossimo ciclo della stagione 2018/19 del Circolo del Cinema di Lucca presenta film in prima visione molto apprezzati da critica e pubblico e alcuni tra i migliori film della stagione in corso.

 

Giovedì 17 gennaio inizia il ciclo al Cinema Centrale con due tra i più pungenti, sagaci e impegnati registi italiani, Nanni Moretti con Santiago, Italia e Mario Martone con Capri Revolution (24 gennaio), che filmando il recente passato ci sbattono davanti agli occhi il nostro misero mondo di oggi, implicitamente dicendoci che un altro mondo è possibile. Così come ce lo gridano due film ribelli e avvincenti: In guerra, con uno straordinario Vincent Lindon (31 gennaio), e La donna elettrica (28 febbraio) nella sua lotta ostinata e appassionata contro i distruttori del (quasi) incontaminato ambiente islandese. Così come ce lo canta con la passione di una giovinezza fugace il più famoso e censurato gruppo rock russo degli anni ’80 in Summer (14 febbraio). Infine una chicca: l’incontro con Wilma Labate, regista di una storia vera, Arrivederci Saigon (7 febbraio): cinque giovani musiciste toscane, partite nel 1968 per una tournée, che si ritrovano a Saigon in piena guerra. Altro film del programma La donna dello scrittore, appassionante storia di Christian Petzold (21 febbraio).

 

I Lunedì al Complesso San Micheletto invece iniziano lunedì 14 gennaio con un omaggio al grande regista italiano Bernardo Bertolucci, scomparso recentemente. Il ciclo prosegue con una retrospettiva dedicata a una coppia famosa d’attori dei tempi recenti che non ha resistito alla consumazione del tempo. Le due star protagoniste sono Nicole Kidman e Tom Cruise, i film scelti sono i loro migliori della ancora prolifera carriera. Verranno proiettati piccoli cult e film d’essai dalla loro immensa filmografia: da I ragazzi della 56a strada di Francis Ford Coppola (21 gennaio) a Da morire di Gus Van Sant (28 gennaio), passando per Collateral di Michael Mann (11 febbraio) a The Others di Alejandro Amenabar (4 febbraio), per poi concludere il ciclo con il film che vede la coppia riunita in una recitazione magistrale: Eyes Wide Shut di Stanley Kubrick (25 febbraio).

 

Ingresso al Cinema Centrale con biglietto ridotto (5,00 euro) e tessera del Circolo. A San Micheletto l’ingresso, sempre con tessera annuale, è gratuito.

Le tessere di socio possono essere sottoscritte nelle serate di proiezione a San Micheletto e al Cinema Centrale oppure presso la Libreria Baroni in Piazza San Frediano, 4. Si consiglia a tal proposito di presentarsi alla cassa con l’apposito modulo scaricabile direttamente dal sito.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter