Al via “Francigena Bike”: in bicicletta da Altopascio a Camaiore

Al via “Francigena Bike”: in bicicletta da Altopascio a Camaiore

LUCCA – Natura, cultura e sport in un solo percorso: in bicicletta sulla nuova ciclabile Francigena da Camaiore ad Altopascio passando per Lucca e Capannori. Preparatevi a trascorrere un sabato mattina in bici alla scoperta delle terre lucchesi in occasione dell’evento inaugurale del nuovo percorso ciclo-turistico. Dalle colline di Montemagno al centro storico di Altopascio, attraversando le mura urbane di Lucca, il labirinto del pellegrino di Capannori e l’antica torre medievale di Porcari, troverete luoghi da visitare, accoglienza e punti di ristoro.

 

La partecipazione all’iniziativa è gratuita, previa iscrizione obbligatoria da effettuare compilando l’apposita scheda disponibile su: www.torrettabike.it – www.turismo.lucca.it
Termine per le iscrizioni: entro il 19 marzo 2019 da inviare a:
torrettabike@nulltorrettabike.it e sattanasio@nullcomune.lucca.it

 

2 punti di ritrovo: da Camaiore, in località Montemagno, in Piazza Martiri di Pioppetti; oppure (per i meno allenati) dalle Mura di Lucca, tra il Via Francigena Entry Point Museum (ex Casa del Boia) e la Casermetta San Salvatore.
2 pit-stop: a Capannori, presso il Labirinto del Pellegrino ed il Museo Arthea; a Porcari presso il Colle della Torretta.
1 punto d’arrivo: in piazza degli Ospitalieri, nel centro storico di Altopascio.

 

I partecipanti possono aderire all’iniziativa con bicicletta personale oppure prenotando gratuitamente una bicicletta nella scheda d’iscrizione (massimo n. 20 biciclette disponibili).
Requisiti richiesti: Età maggiore di 18 anni, buono stato di salute, preparazione fisica minima, utilizzo del casco ed abbigliamento idoneo.
Caratteristiche del percorso: distanza Camaiore-Altopascio km 50; dislivello m 550; disponibilità di punti ristoro presso punti di ritrovo, pit-stop intermedi e sede di arrivo; animazione e possibilità di visitare i luoghi legati al tema della Via Francigena.

 

L’iniziativa è realizzata con il patrocinio gratuito dell’AEVF – Associazione Europea delle Vie Francigene ed il contributo della Regione Toscana destinato all’Aggregazione Centro Nord della Via Francigena Toscana costituita dai Comuni di Lucca (capofila), Altopascio, Camaiore, Capannori, Massarosa, Montecarlo, Pietrasanta, Ponte Buggianese, Porcari e Seravezza.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com