Al “Boccherini” Concerto in memoria di Renzo Gori nell’anno del centenario dalla nascita

Al “Boccherini” Concerto in memoria di Renzo Gori nell’anno del centenario dalla nascita

LUCCA – Un concerto in ricordo di Renzo Gori, figura di spicco della cultura musicale lucchese, nel centenario dell’anno di nascita. La commemorazione si terrà domenica 2 dicembre, alle 17:30, all’Auditorium dell’Istituto superiore di studi musicali “L. Boccherini”, dove il Maestro ha a lungo insegnato solfeggio e canto corale. A latere del concerto, che è uno degli eventi collaterali ai Puccini Days, Gabriella Biagi Ravenni parlerà di Gori quale promotore della nascita della Fondazione Giacomo Puccini e della valorizzazione “pionieristica” di Puccini negli anni Sessanta e Settanta del secolo scorso.

 

Il M° Gori, venuto a mancare nel 2004 all’età di 86 anni, fu infatti un grande estimatore e studioso della famiglia Puccini e di Giacomo in particolare. Per questo verranno eseguite, tra le altre, pagine dei due compositori lucchesi, proposte proprio nelle revisioni e trascrizioni di Gori. Il programma prevede Tre duettini per canto con accompagnamento di fortepiano ovvero chitarra francese di DomenicoPuccini e la Fuga Reale di Giacomo Puccini. Il concerto proseguirà con De la crudel morte di Cristo e Omne homo ad alta voce, entrambi dal laudario di Cortona del sec. XIII, e due pezzi di Gori: l’“Ecce sacerdos magnus” Mottetto a 4 voci dispari dall’Antifona VII modoe l’Elegia (a Giacomo Puccini) per orchestra d’archi.

 

A interpretare i brani saranno il soprano Serena Suffredini e il mezzo soprano Zuhorong Ren, accompagnate al pianoforte da Chiara Mariani.

 

Nato a Lucca nel 1918, dopo la Seconda guerra mondiale Renzo Gori trascorse molti anni in Umbria e ad Assisi in particolare, dove diresse la Scuola comunale di musica e dove contribuì a riportare alla luce antiche tradizioni culturali e musicali locali. Rientrato nel 1959 a Lucca per insegnare solfeggio e canto corale all’Istituto superiore di studi musicali “L. Boccherini”, fu promotore di numerose iniziative tra cui il “Venerdì musicale”, una serie di concerti volti ad avvicinare il pubblico lucchese alla musica classica. Studioso della musica di Puccini, per alcuni anni è stato membro del Comitato del Festival Pucciniano di Torre del Lago.

 

Nella sua lunghissima carriera, Gori compose musica sacra (incluso un Mottettone per la Santa Croce), per orchestra, arpa, flauto e anche per orchestra di musica leggera. Le sue musiche sono state eseguite in Italia e persino in Giappone.

Il concerto è a ingresso gratuito. Per maggiori informazioni: www.boccherini.it.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com