A Barga “Cultura e tradizione” sotto l’Albero di Natale

A Barga “Cultura e tradizione” sotto l’Albero di Natale

BARGA – Sabato 14 dicembre il Comune di Barga donerà un giorno dedicato alla cultura e alle tradizioni con un pacchetto natalizio completo di tante iniziative realizzate da importanti realtà del territorio.

Alle ore 11 parte l’ultimo percorso del progetto “Le Vie dei Medici” dedicato a “La via del Podestà” dedicata al Museo Civico e ai suoi tesori e guidata dall’esperta Maria Elisa Caproni. Il ritrovo è direttamente al Museo Civico di Barga (Arringo del Duomo) con omaggio alla colonna medicea innalzata dai barghigiana in onore a Cosimo I nel 1548.

La cultura prosegue nel pomeriggio alle 16 con la presentazione del libro di Ivo Poli “I lamenti di un Contadino Garfagnino” presso la Fondazione Ricci. Nell’occasione sarà presente il sindaco di Camporgiano, Francesco Pifferi che introdurrà l’autore e il suo volume. Poli attraverso un colloquio che tiene con due esperti contadini garfagnini, racconta i cambiamenti che la società moderna ha provocato all’interno del mondo bucolico-contadino della Garfagnana.

Poi alle ore 17,30 si prosegue alla Sala Consiliare di Palazzo Pancrazi dove l’editore Andrea Giannasi presenterà il libro del suo autore Paul Moscardini che ricostruisce la storia legata alla preparazione di una squadra di calcio pochi anni fa. Gli incontri, i vissuti, i ruoli, le partite, le vittorie e le sconfitte, ma soprattutto la grande passione per il gioco e per la condivisione dello sport.

Per finire nell’atrio del Comune ci sarà la tradizionale “Degustazione del Castagnaccio”. Una simpatica gara culinaria aperta a tutti coloro che vorranno presentarsi con il proprio castagnaccio; i partecipanti potranno recare i loro manicaretti che poi saranno giudicati dalla giuria popolare composta da tutti coloro che vorranno degustare i castagnacci in gara che voteranno al buio, senza sapere l’autore, il loro miglior castagnaccio. Ovviamente i partecipanti al Trofeo dovranno presentare questo tipico dolce locale preparato secondo la ricetta tradizionale, ma sono ammesse anche variazioni sul tema.

L’amministrazione comunale ringrazia gli organizzatori degli eventi citati sopra: Unitre Barga, Istituto Storico Lucchese sez. di Barga, Fondazione Ricci, editore Tra le righe e Lake Angels.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com