A Badia di Cantignano “I poeti dell’amore perduto”: Tenco, De Andrè, Paoli e tanti altri

A Badia di Cantignano “I poeti dell’amore perduto”: Tenco, De Andrè, Paoli e tanti altri

LUCCA – Il repertorio che proponiamo è legato alla musica d’autore Italiana, con arrangiamenti moderni, contaminati dal folk e Jazz, di brani di cantautori e interpreti che hanno fatto grande la nostra musica, come Fabrizio de Andrè, Tenco, Gino Paoli, ma anche Bersani, Capossela e altri.

Lo spettacolo, “I  poeti dell’amore perduto” racconta i cantautori della scuola genovese attraverso le loro canzoni più belle. Si parla d’amore, passando dai temi intimi e profondi e spesso tormentati dell’amore di coppia, a quelli gioiosi e pulsanti dell’amore per la vita, la terra, la libertà.

 

 

La scaletta prevede canzoni per me speciali, che in qualche modo mi raccontano o hanno segnato momenti importanti, come Amore che vieni, Amore che vai, La ballata delle vanità, Vedrai vedrai, una lunga storia d’amore, Bocca di Rosa….

 

 

Laura De Luca, flauto e voce

Meme Lucarelli, chitarra

Andrea Pacini, percussioni

Alessio Bianchi, tromba e flicorno

 

 

<<Suoniamo insieme da sempre, ognuno ha sviluppato suoi percorsi stilistici personali per ritrovarci ancora insieme arricchiti delle proprie esperienze, e con la passione comune per la musica d’autore italiana>>.

 

 

Laura De Luca, nata e cresciuta a Lucca, diplomata in flauto traverso e con numerosi master in canto Jazz con la vocal coach Danila Satragno e Albert Hera, insegna all’Accademia Geminiani di Altopascio.

Ha vissuto e lavorato diversi anno a Milano, suonando e cantando in formazioni varie, sempre legate alla musica d’autore e alla musica etnica, con l’onore di collaborare a lungo in particolare con artisti come Fabrizio De Andrè e Roberto Vecchioni sia in studio che live.

 

 

Meme Lucarelli divide la sua vita musicale tra l’insegnamento della chitarra, la composizione e produzione originale e le collaborazioni eccellenti tra gli altri con Avitabile, Tony Hadley, Gatto Panceri, Robben Ford.

 

 

 

Andrea Pacini, percussionista eclettico con esperienze importanti nel campo della musica etnica, jazz, fusion e new age, collaborando con musicisti del calibro di Fresu, Bollani, Tamburini, Tonolo, Guccini.

 

 

Alessio Bianchi è un trombettista jazz con esperienza decennale e numerosissime collaborazione con i grandi della musica jazz italiana e straniera, come Pietro Tonolo, Mauro Grossi, Nico Gori, Andrea Melani, Stefano Onorati, Kenny Wheller.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com