Ancora una grande prestazione per i giovani della Virtus Lucca

Ancora una grande prestazione per i giovani della Virtus Lucca

LUCCA – Salvatore Iaropoli, Mattia Bortoli, Leonardo Donati e Giorgio Sironi. Quattro nomi per sei prestazioni tecniche eccezionali che vanno a inserirsi tra le migliori dieci dell’anno di categoria nelle varie specialità.

Ancora una giornata di grande atletica giovanile per i colori dell’atletica Virus Cassa di Risparmio di Lucca. Un successo tecnico di valore inestimabile per una categoria, quella cadetti, che rappresenta il futuro dell’atletica leggera lucchese che può vantarsi di avere un tale serbatoio grazie anche e soprattutto alla passione dei propri dirigenti e alle capacità tecniche dei propri allenatori. Su tutti senza nulla Salvatore Iaropoli e Mattia Bortoli, rispettivamente nel getto del peso e nei 300 metri ostacoli, che hanno saputo conquistare i rispettivi nuovi primati personali con 16,57 metri, migliore prestazione italiana dell’anno, e 42”00 per l’atleta seguito da Elena Landi, sesta prestazione italiana dell’anno. Lo stesso Bortoli poi è andato ad atterrare 11,33 metri nel salto triplo classificandosi al quinto posto e portando punti preziosi per la classifica a squadre.

Altro atleta emergente, sempre tra i migliori dieci lanciatori italiani, è Giorgio Sironi che a Grosseto ha stabilito i suoi nuovi primati personali nel getto del peso e nel lancio del martello che lo inseriscono di diritto nell’elitè italiana della specialità. Se però nel peso si è dovuto inchinare al compagno di squadra, nel lancio del martello è giunto al 3° posto dietro ad Alessio Salvini dell’Uliveto Uisp Atletica Siena e a Salvatore Iaropoli, che si dimostra duttile lanciatore collocandosi al 6° posto in Italia anche in questa specialità, con la misura di 40,66 metri.

Buoni risultati anche da Leonardo Donati che negli 80 metri ha chiuso con un 9”2 che gli è valso l’argento e il minimo per la partecipazione al Criterium nazionale cadetti. Nell’asta Massagli si è ulteriormente migliorato superando l’asticella a 2,50 metri. In questa ottima giornata non poteva mancare all’appello il mezzofondo. Antonio Bandini ha conquistato il 3° posto con 2’46”3 mentre Francesco Locane è sceso per la prima volta sotto i tre minuti piazzandosi decimo con 2’58”9. Nel femminile Carolina Gervasi ha migliorato il record sociale, con il tempo di 3’12”4, seguita da Francesca Marchi con 3’15”3.

Altra buona prova nel salto in alto per Leonardo Monacci con 1,53 metri, nuovo primato personale, cosi come bene è andato Lorenzo Simini con 1,50 metri, Nella marcia 3 Km femminile da segnalare le prove di Noemi Tacchi e Veronica Russo. Aleandra Todica si classifica decima sia nel giavellotto che nel disco. In quest’ultima gara ha fatto meglio Veronica Rossi con 17,29 metri (ottavo posto).

Nel frattempo il comitato regionale Fidal ha diramato le convocazione per il meeting per rappresentative regionali “Ceresini” in programma a Fidenza nel prossimo fine settimana.Nonostante il programma tecnico non preveda tutte le gare ben 3 sono i convocati per la società lucchese, Si tratta di Antonio Bandini nei 1000 metri, Salvatore Iaropoli nel getto del peso e Carolina Gervasi nei 1000 metri.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com