Festa grande in casa Centro Minibasket, la quarta serie è un ritorno all’antico

Festa grande in casa Centro Minibasket, la quarta serie è un ritorno all’antico

LUCCA – Giocatori, dirigenti, giornalisti e amministratori, tutti insieme a Villa Elisabeth a Vorno per festeggiare la vittoria del campionato della Geonova Centro Minibasket Junior Lucca e l’ammissione alla C Gold. Una serata organizzata dalla pasticceria Stella per festeggiare il ritorno di una squadra lucchese nella quarta serie, quella che una volta si chiamava B2 e che in passato è stata disputata per 15 anni consecutivi (dal 1997/98 al 2012/2013) dalla scomparsa Pallacanestro Lucca. Tra gli ospiti anche l’assessore allo sport del Comune di Lucca, Celestino Marchini, che ha portato i propri complimenti alla squadra e la promessa d’impegno da parte del Comune a sostenere l’attività, e naturalmente Francesco Giusti, titolare della Geonova, main sponsor della prima squadra, e Marco Cinacchi della Mover Italia, secondo sponsor.

Abbiamo voluto organizzare questo appuntamento – spiega il presidente della società Luigi Pracchiaper festeggiare una promozione che, a causa della formula del campionato è passata un po’ in sordina. Nell’immaginario si è abituati a raggiungere questi obiettivi al termine dei playoff e di partite giocate all’ultimo sangue a primavera inoltrata. Invece abbiamo centrato il traguardo con largo anticipo a metà febbraio al termine di una stagione regolare che ci ha sempre visto nelle primissime posizioni”.

Ma per la società biancorossa il raggiungimento della C Gold è solamente un tassello nel progetto più grande di far crescere il movimento cestistico lucchese e investire nel settore giovanile.

“Il nostro percorso – aggiunge il vice presidente, Paolo Cattani va avanti ormai da tre anni di successi in cui al termine di ogni stagione abbiamo festeggiato una promozione portando la prima squadra dalla Promozione fino alla C Gold, una categoria degna della città in cui i nostri ragazzi potranno giocare al loro livello ideale”.

I numeri dei tesserati sono importanti con circa 200 iscritti al minibasket che sono suddivisi in sette gruppi, 10 squadre giovanili dall’Under 20 all’Under 12 che, unite alle 4 della Libertas Lucca, con la quale viene portato avanti un progetto comune, fanno scendere in campo 250 tesserati che partecipano tra l’altro a 3 campionati Eccellenza e a 2 campionati Elite. In tutto 450 ragazzi tra i 5 e i 20 anni. A questo si aggiunge il lavoro estivo sui City Camp e il camp estivo annuale di Pievepelago che chiude la stagione.

“Sono numeri importanti – chiude Pracchia – che però in questo momento non siamo in grado di far crescere ulteriormente per l’insufficienza del numero di impianti e palestre”.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com