Marco Brinzi torna a casa, l’attore lucchese nel cast di Calendar Girls

Marco Brinzi torna a casa, l’attore lucchese nel cast di Calendar Girls

LUCCA – Sul palcoscenico del Teatro del Giglio questo fine settimana c’è Marco Brinzi, giovane attore lucchese formatosi al Piccolo Teatro di Milano, e già affermato sia in teatro che sul grande schermo. Lo troviamo impegnato – questa sera alle 21, sabato 5 alle 16 e alle 21, domenica 6 alle 16.30  – nello spettacolo Calendar Girls, al fianco di Angela Finocchiaro e Laura Curino, e con Ariella Reggio, Carlina Torta, Matilde Facheris, Corinna Lo Castro, Elsa Bossi, Noemi Parroni e Titino Carrara.

Calendar Girls, sesto titolo della Stagione di Prosa del Teatro del Giglio realizzata in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo Onlus, è la prima versione italiana dell’omonima commedia di culto inglese ispirata a un fatto realmente accaduto: racconta della clamorosa iniziativa di un gruppo di mature amiche che posano nude per un calendario che raccoglie fondi da destinarsi ad un ospedale dove si curano le leucemie. La regia è di Cristina Pezzoli, mentre traduzione e adattamento recano la firma di Stefania Bertola.

Biglietti da 10 a 30 euro. Info, prenotazioni e acquisti alla Biglietteria del Teatro del Giglio (tel. 0583.465320, email: biglietteria@nullteatrodelgiglio.it) e on line su www.teatrodelgiglio.it.

4 commenti

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

4 Commenti

  • Admin
    4 marzo 2016, 21:14

    Bravo Marco!

    RISPONDI
  • Admin
    5 marzo 2016, 10:15

    Bravo Marco, oggi veniamo a vederTi al Giglio allo spettacolo delle 16.
    Complimenti e tanti auguri per la Tua carrierea.

    RISPONDI
  • Admin
    5 marzo 2016, 10:43

    Marco, oggi pomeriggio verrò a vedere il tuo spettacolo… tutto esaurito, in tutta Italia, vorrà dire qualcosa, no?
    È significativo che tu concluda questo percorso proprio nella tua città, dove hai mosso i primi passi. E vaaaaaaaiiiiiiiii !

    RISPONDI
  • Admin
    7 marzo 2016, 21:30

    Uno spettacolo gradevole…anche se non si capisce cosa che linea di regia abbia.
    Simpaticissima e fenomenale la Finocchiaro!!!
    Ho trovato brave anche Elsa Bossi (vista e apprezzata di più con il Teatro del Carretto) e la “vecchietta” deliziosa (di cui non ricordo il nome) bravissima!!!
    Il lucchese Marco Brinzi si è fatto nuovamente valere anche se lo apprezzo di più quando fa un teatro un pò più impegnato e ruoli più “drammatici”. Il suo monologo era stupendo!
    il Giglio strapieno è bello a vedersi ma forse lo spettacolo era più adartto ad altri spazi un pò più “commerciali”
    Bravi!

    RISPONDI

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com