Comics e Unicef, la pigotta si veste da Dylan Dog

LUCCA – Quest’ anno l’UNICEF si è avvalsa della collaborazione speciale con una grande casa editrice, la Bonelli Editore, che per l’occasione del Lucca Comics & Games ha concesso l’immagine del famoso indagatore dell’incubo “Dylan Dog“, ideato da Tiziano Sclavi, per una versione inedita delle Pigotte.

Grazie al bozzetto realizzato da Gianmauro Cozzi, le volontarie UNICEF della Toscana e di Sassari hanno realizzato interamente a mano, 666 pezzi unici in serie numerata, esclusivamente per Lucca Comics 2015.

Adottando una Pigotta Dylan Dog, è possibile ricevere da Gianmauro Cozzi sull’immagine del bozzetto originale, una sua versione estemporanea  dell’idagatore dell’incubo con dedica. Ammirevole la disponibilità della Bonelli per questa importante iniziativa, resa ancor più condivisibile dalle parole dello stesso Tiziano Scalvi.

I bambini sono sempre impegnati a combattere contro i mostri, quelli della fantasia e quelli reali della fame e i maltrattamenti. Dylan Dog è con loro

I fondi raccolti dalla vendita delle Pigotte, sosterranno i programmi di sopravvivenza dell’infanzia dell’UNICEF, soprattutto in Africa, con particolare attenzione alla malnutrizione.

L’indagatore dell’incubo vestendo i panni delle Pigotte ha accettato un nuovo caso, non resta che aspettare e vedere se riuscirà a risolvere il mistero su quante ne saranno adottate.

(Foto Claudio Calderoni)

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com