Ricorso al Tar, nessuna pronuncia nel merito, il tribunale ha solo evidenziano la mancata notifica a tutti i consiglieri

VIAREGGIO – Ricorso al Tar, nessuna pronuncia nel merito, il tribunale ha solo evidenziano la mancata notifica a tutti i consiglieri, il sindaco Giorgio Del Ghingaro in una nota definisce “Un punto a capo nel ricorso presentato al Tar da Massimiliano Baldini. – prosegue il sindaco –  Nessuna pronuncia nel merito da parte del tribunale: la sentenza di questo giovedì ha solamente evidenziato che Baldini, nel richiedere l’annullamento dell’esito delle elezioni, ha dimenticato un passaggio importante, ovvero quello di notificare il ricorso a tutti i consiglieri interessati. E’ un dovere del giudice integrare il contraddittorio quando la sentenza rischia di avere effetti per altre parti non presenti nel giudizio. Ecco il significato della sentenza che deve essere letta nell’unico modo possibile: ovvero tutti i coinvolti potenziali devono poter dire la loro, nessuna anticipazione del merito che è stato fissato al 20 gennaio. Correttezza vuole che – conclude Del Ghingaro – le sentenze vengano lette per come sono scritte e non ancora una volte distorte a soli fini di propaganda politica: la mancata notifica a tutti gli interessati porta ad un ulteriore allungamento dei termini che certo non giova ne’ a Viareggio ne’ ai viareggini che, invece di vedere la minoranza al lavoro per risolvere i problemi della città, si troverà a fare i conti ancora per tre mesi con temi e toni da campagna elettorale”.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com