Flagranza di reato per un ladro di elemosina: “via obbligatorio” da Lucca per tre anni

LUCCA – Ieri pomeriggio una volante della polizia è intervenuta in piazza San Salvatore, presso l’omonima chiesa, cogliendo in flagranza di reato un ladro di elemosina.

Poco prima il personale della Misericordia di Lucca aveva visionato le telecamere di sicurezza presenti in chiesa, notando un uomo che si aggirava in modo sospetto attorno alla cassetta dell’elemosina. Quello fingeva di pregare quando qualcuno entrava in chiesa, per poi tornare ad “armeggiare” nei vani per le offerte.

All’arrivo dei poliziotti il ladro è stato trovato con le mani protese verso la cassetta delle offerte delle candele, con in mano uno strumento formato da un pezzo di metro in alluminio con del nastro biadesivo sulla punta, a cui rimanevano attaccate le monete.

L’uomo è stato identificato e segnalato come un pregiudicato di 37 anni, nato a Caserta e residente a Livorno.

Accompagnato in questura è stato denunciato per furto aggravato e i pochi euro che era riuscito a sfilare sono stati restituiti alla chiesa.

Il questore di Lucca ha inoltre emesso nei suoi confronti il foglio di via obbligatorio, con il divieto di tornare a Lucca per i prossimi tre anni.

10 commenti

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

10 Commenti

  • Admin
    22 settembre 2015, 16:50

    sara già sul treno (senza biglietto) tremante per la severità della pena affittatogli! Logicamente nessun nome, nessuna foto, diamine poverino mica deve anche sentirsi umiliato… VA BENE COSI!!!!!

    RISPONDI
  • Admin
    22 settembre 2015, 18:47

    … NON SERVONO A NULLA!!

    RISPONDI
  • Admin
    22 settembre 2015, 21:19

    Come un servono a niente i fogli di via!

    Totò avrebbe detto “So io…mi servono per un servizietto…”

    RISPONDI
  • Admin
    22 settembre 2015, 22:27

    È come carta igienica!

    RISPONDI
  • Admin
    23 settembre 2015, 11:49

    Poi ci si chiede perchè vengono tutti in itaglia a delinquere…

    RISPONDI
  • Admin
    23 settembre 2015, 12:52

    Giusto fare il foglio di via a questo disgraziato che ha tentato di rubare pochi spiccioli.Ma il foglio di via dal parlamento per tutti i disonesti che hanno rubato milioni di euro chi lo deve fare?

    RISPONDI
  • Admin
    23 settembre 2015, 15:05

    Occhio ,il califfato non farebbe il foglio di via.metodo insignificante perchè non risolverebbe un bel niente,ma lo condannerebbe alla pena dell’amputazione della mano,prassi normale dei paesi arabi dove i ladri si contano col contagocce.

    RISPONDI
  • Admin
    23 settembre 2015, 16:31

    @ugo
    Rubare è reato quindi che siamo spiccioli o milioni fa lo stesso, per il resto concordo con te, dovremmo essere noi cittadini tutti ad andare la a Roma con la forca e rimettere le cose a posto, ma per il momento non siamo ancora abbastanza disperati…

    RISPONDI
  • Admin
    23 settembre 2015, 23:26

    @gigino

    “ma per il momento non siamo ancora abbastanza disperati…”

    diciamo che è ricominciato il campionato di Calcio, ed ora gli itagliani non hanno tempo per simili sciocchezze..

    RISPONDI
  • Admin
    24 settembre 2015, 13:53

    che sia data una pena esemplare come quelle richieste dalla LAV

    RISPONDI

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com