Continua l’avventura play-off per la Pantera

LUCCA, 23 maggio – Con la fine della regular season dovrebbero iniziare le vacanze per le pallavoliste, ma molte di loro ancora sudano nelle calde palestre lucchesi. Oltre alle giovanissime della Delta Luk anche le più grandi della Pantera Lucca Volley, che dopo aver scalato al di là di ogni previsione la classifica della serie C è riuscita ad accedere ai play off, senza la minima intenzione di arrestare questa striscia positiva.

Sabato, alla prima partita in casa contro il Campi Bisenzio, la squadra e i tifosi si sono presentati senza alcuna aspettativa, sapendo di incontrare un team di tutto rispetto ma con la consapevolezza dei propri mezzi. Che sia stata la sicurezza o la voglia di vincere poco importa, le lucchesi di Lapiccirella e Della Santa hanno messo la situazione in chiaro fin dall’inizio, lasciando alle ospiti appena il tempo di guardarsi intorno, per poi chiudere sul 3 a 0 (25/17; 25/21; 25/23). Con 3 set netti sulle spalle e la consapevolezza di aver espresso un gioco invidiabile e temibile, le ragazze si sono presentate giovedì sera in terra fiorentina con il cuore leggero ma la mente concentrata sull’obiettivo, riuscendo a strappare alle padrone di casa una travolgente vittoria per 1 a 3 (25/14; 25/27; 14/25; 22/25). Risultato sintomatico di un primo set vissuto con la soggezione di una palestra gremita di pubblico locale, pronto a sostenere le proprie beniamine fino alla fine. La squadra di Lapiccirella è riuscita comunque a reagire allo shock iniziale, andando a conquistare il punticino indispensabile per il passaggio alla fase successiva, e guadagnandosi infine la vittoria con merito. Una prestazione encomiabile per le nostre rappresentanti, per cui le semifinali sono adesso alle porte. L’appuntamento è quindi per sabato alle 19 alla Martini di S.Marco contro la Tuscofarm Casciavola, arrivata seconda nel nostro girone.

Importanti risultati anche per le categorie giovanili, in particolare per l’Under 18 della Delta Luk.

Nel loro ultimo campionato giovanile questo gruppo, lo stesso che ha mantenuto la categoria di serie C contro ogni scommessa, è giunto fino alle fasi regionali, dimostrando che le ragazze sono più che degne di essere le portacolori della società. Le minorenni di Orti e Branduardi hanno ceduto sia gara 1 (23-25; 26-24; 28-26; 25-21) che gara 2 (23-25; 26-28; 25-20; 18-25) per 3 a 1 alle ragazze del Cortona Volley, meritevole di aver non sbagliato quasi niente e aver mantenuto la lucidità in tutti i parziali. Pochissimi punti hanno decretato infatti l’uscita del team di Orti dalle fasi successive, ma il traguardo raggiunto, assieme al mantenimento della serie C, è l’ennesimo fiore all’occhiello per la società e medaglia ad onore per un gruppo giovane ed unito, che ha ancora molta strada davanti e un ampio margine di miglioramento per fare della pallavolo uno stile di vita.

@loschermo

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com