La Lucchese chiude il campionato con un pari a Piacenza

LUCCA, 9 maggio – La Lucchese chiude con un pari al Garilli contro un ottimo Pro Piacenza che conquista i playout, 1 a 1 il finale alla rete in avvio di ripresa di Speziale risponde nel finale Benedetti. E dire che i piacentini erano andati vicini al raddoppio in due occasioni colpendo due volte il palo, prima con Alessandro e poi con Speziale.

Finisce quindi il campionato rossonero con un pareggio dopo 4 sconfitte consecutive, Galderisi quindi evita di peggiorare la striscia negativa della squadra che dopo aver centrato la salvezza ha mollato mentalmente, non sappiamo se questo inciderà su una sua eventuale riconferma, il mister ha cenrato l’obiettivo salvezza e ha costruito un gruppo che ha saputo regalare gioie ai tifosi rossoneri. Il futuro è quindi incerto, ma la società è già attiva sul mercato, e a breve ci saranno le prime comunicazioni su eventuali conferme.

La Gara:

Parte meglio la Lucchese con il giovane RUsso che ha preso il posto di Scapinello all’ultimo minuto a causa di un infortunio, che al 10′ va via in velocità sulla sinistra e si presenta al tiro, il pallone termina alto di un soffio. Replicano subito i rossoneri emiliani con Speziale di testa al 13′ ma anche lui conclude fuori misura. La gara poi non decolla, i ritmi bassi la fanno da padrone e le emozioni non arrivano, così il primo tempo si chiude sullo 0 a 0.

Nella ripresa cambia la musica: pronti, via ed è subito Pro Piacenza: al 1’st Alessandro dalla destra spinge e arriva al vertice dell’area, palla per Speziale che stoppa di petto e di controbalzo di sinistro impegna Pazzagli. La Lucchese non sente il campanello di allarme è al 4′ lanciato da Caboni, Matteassi sulla sinistra scende e guadagna il fondo, centra rasoterra per Speziale che da due passi segna il più facile dei gol. Galderisi toglie il giovane Russo, autore di una buona prova, e inserisce Strizzolo, ma cambia poco e al 9′ è ancora Matteassi a rendersi protagonista, questa volta con un gran tiro dal limite che costringe Pazzagli a un miracoloso intervento, togliendo la palla dall’incrocio dei pali.
La pantera non ci stà e alza ritmi e baricentro, senza però produrre occasioni fino al 23′ quando Mingazzini pesca con un lancio splendido Ferretti in area, l’esterno rossonero calcia di destro di controbalzo da posizione defilata e non trova la porta. Un minuto dopo su corner Degeri si trova il pallone sui piedi a un passo dalla porta, ma non riesce a deviare in porta.Risponde subito la formazione di casa con il solito Alessandro che al 27’st dal limite confeziona un destro a giro che finisce di un soffio a lato del palo più lontano della porta toscana. Galderisi toglie quindi Degeri per Benedetti. La Lucchese va vicina al pari al 29′ con Raicevic, quando, ben imbeccato da Strizzolo, calcia da centro area di sinistro, ma Alfono è bravo a negargli il gol. Franzin decide di coprirsi e toglie l’ex Caboni, ala, per Marmiroli, intorno di centrocampo.al 34′ Alessandro salta Calcagni e Ferretti e quest’ultimo lo affonda, il talento di Piacenza cade in area, l’arbitro fischia ma concede giustamente una punizione dal limite e non rigore.
I padroni di casa spingono e al 85′ D’Alessandro va vicinissimo al gol, colpendo la traversa con una bella conclusione, due minuti più tardi è Speziale a scaricare un destro poderoso sul pallone che va a sbattere sul palo alla destra di Pazzagli. Gol sbagliato gol subito e la Lucchese trova il pari con Benedetti, che sulla sinistra sfugge alla marcatura, entra in area e di sinistro in diagonale beffa Alfonso. Poi non accade altro e il campionato finisce così.

Il Tabellino

Pro Piacenza – Lucchese: 1-1
Marcatori: 4’st Speziale, 43’st Benedetti
Pro Piacenza: (4-4-2) Alfonso; Castellano, Sallo, Bini, Sanèi; Caboni 32’st MarmirolI), Matteassi,Barba, Schiavini; Speziale, Alessandro ( Iali, Petrini, Mascolo, Corduri, Mella, Giovio) Allen: Franzin
Lucchese: (4-2-3-1): Pazzagli, Risaliti, Espeche, Calistri, Calcagni; Pizza (10’st Mingazzini), Degeri (29’st Benedetti); Ferretti, Lo Sicco, Russo (4’st Strizzolo); Raicevic (Casapieri, Cazè Santeramo, Bianchi, Benedetti) Allen: Galderisi
Arbitro: sig. Tardino di Milano
Ammonito: Degeri, Risaliti, Ferretti
Corner: 5 a 4
Recupero: 1 e 2
Spettatori: 300 circa

La Redazione

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter