Volley: appuntamenti importanti a tre giornate dalla fine

Lucca, 17 aprile – Fine settimana ancora impegnativo e decisivo per le lucchesi, che dovranno in maggioranza spostarsi per mettere a frutto questa ventiduesima giornata.

La trasferta della Nottolini sarà reativamente breve ma molto intensa, visto che l’avversario delle capannoresi sarà il San Michele Firenze, seconda potenza della classifica, che nonostante i 10 punti e passa di distacco dalla capolista Pesaro, può ritenersi veramente una squadra d’eccellenza. Elemento che in ogni caso non spaventa le ragazze di Becheroni, pronte come ogni settimana a dare il meglio di se stesse, fino all’ultima palla.

Categoria inferiore ma adrenalina ugualmente alta per la Pantera Lucca Volley: anche le ragazze di Lapiccirella dovranno scontrarsi sabato alla Martini contro la seconda in classifica, la Tuscofarm Casciavola, sola e degna inseguitrice della Maxitracce Bellaria. Stessa Bellaria che attenderà in casa propria la Pallavolo Versilia, che nella situazione di rischio in cui si trova non può far altro che sperare in una risoluzione il più indolore possibile, per poi concentrarsi sul prossimo futuro. Futuro imminente per la Delta Luk invece, che nella trasferta a Pontedera contro l’Ambra Cavallini vede la possibilità di guadagnare punti fondamentali per la salvezza finale.

Apriamo questa volta la serie D con il girone B, per il quale sabato l’Olympic System si troverà ad ospitare il Volley Aglianese a S.Maria Colle. Solo 7 punti dividono le due rivali, che però la sfida in due modi diversi: le lucchesi devono tenere duro in queste ultime partite e non possono permettersi scivoloni, mentre le ospiti arriveranno sicuramente meno tese e più concentrate sulla buona prestazione di cui hanno bisogno per mantenersi a metà classifica. La tensione sarà invece l’ago della bilancia per il girone A, e salirà alle stelle per la Pallavolo Garfagnana affronterà in trasferta la Pallavolo Carmignano, avversaria diretta con solo un punto in più delle garfagnine: uno scontro fondamentale per le ragazze di Pucci se non vogliono restare arenate nelle ultime posizioni con sole 3 partite di fronte. Sfida impervia anche per l’Asd Discobolo, che si troverà nella palestra della terza forza del girone Pallavolo Cascina, con la consapevolezza che le padrone di casa non le lasceranno il minimo margine di errore. Margine che non preoccupa nel contempo l’Oasi, ancora capolista indiscussa e al limite del passaggio matematico di categoria: la prossima sfida in casa sarà la più ostica per le viareggine, che sabato aspetteranno a Viareggio l’unica squadra che può metterle in crisi, il Cus Pisa secondo in classifica, pur a 9 punti dalle ragazze di Francesconi. Una gara che si presenta di per sé entusiasmante, vista la posta in palio e il livello delle squadre che si fronteggeranno: l’appuntamento è quindi per le 21 all’ITC di Viareggio per tifare la vittoria e la conquista del titolo delle nostre ragazze.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com