Giornata di gratificazioni per il volley lucchese

LUCCA, 14 aprile – Anche la ventiduesima giornata si è conclusa per le lucchesi del volley, con una felice combinazione di vittorie o sconfitte dignitose che riempie di gioia i cuori dei tifosi e di soddisfazione ragazze e allenatori, meritevoli dei risultati raggiunti.

Addirittura doppi festeggiamenti per la DìLucca Nottolini, che oltre alla salvezza matematica conquistata prima delle vacanze pasquali ha potuto aggiungere al brindisi con i tifosi il punto strappato alla Zambelli Orvieto con un 2 a 3 (26/24; 20/25; 25/21; 12/25; 13/15) casalingo. Le ragazze di Becheroni non si sono fatte intimorire dalle avversarie, fresche vincitrici della Coppa Italia di B1: pur con momenti di cedimento le capannoresi si sono rivelate ancora una volta una squadra capace di tener testa alle migliori del campionato in casa propria, forte di un tifo caloroso e di mura veramente amiche.

Positivissimo anche il quadro presentato dalla serie C, con tre vittorie importanti per il proseguimento sereno di questo campionato delle nostre rappresentanti. Fondamentale in particolare la vittoria della Pallavolo Versilia per 3 a 1 (25/20; 21/25; 25/21; 25/17) sull’Asd Volley Livorno: con questi 3 punti le versiliesi hanno raggiunto i venti punti e l’undicesima posizione in classifica a parimerito con il Sima Milleluci. La zona retrocessione è sempre dietro l’angolo, ma la vittoria su una squadra due posizioni più in alto in questo momento del campionato è un bel punto di ancoraggio per proseguire la scalata alla salvezza. Situazione migliore ma comunque sul filo del rasoio per Delta Luk, vincitrice per 3 a 2 (18/25; 25/18; 25/23; 32/34; 15/12) contro la Polisportiva Elba con una prova di coraggio e determinazione sinceramente mirabile da parte delle giovanissime giocatrici di Orti. Le ragazze non hanno mollato un secondo, mettendo in difficoltà le più esperte isolane e stringendo i denti fino alla conquista di 2 punti preziosissimi per un futuro di gare sempre più intense che si concluderà con lo scontro contro la capolista neopromossa in B2 Bellaria. Meno d’impatto per la componente futura ma sicuramente non da sminuire la prestazione della Pantera Lucca Volley, vincente per 0 a 3 (21/25; 10/25; 23/25) su un Buggiano che ormai non ha niente da perdere.

L’Oasi apre la serie positiva della serie C con l’ennesima prevedibile vittoria per 1 a 3 (14/25; 25/21; 17/25; 22/25) in casa dell’Elsasport, che è riuscito comunque a strappare un set alle capoliste indiscusse. La vittoria più soddisfacente è però quella della Pallavolo Garfagnana, che si allontana dalla zona rossa grazie ai 3 punti netti conquistati contro la Pallavolo Cerretese (25/14; 20/25; 25/21; 25/21), alla quale le garfagnine hanno fatto lo sgambetto, lasciandole in penultima posizione e raggiungendo l’undicesima. Due punti e due posizioni più in alto troviamo direttamente l’Asd Discobolo, vincente senza sudore contro il Kelli Grosseto per 3 a 0 (25/13; 25/18; 25/13). Gioie anche per l’Olympic System nel girone B, che va oltre le migliori previsioni e con un gioco degno di tale nome strappa un 1 a 3 (19/25; 25/21; 18/25; 24/26) alla terza potenza Casa Culturale Folgore: la decima posizione solitaria va ora difesa con le unghie e con i denti, le prossime 4 partite saranno fondamentali per il team di Tomei come per molte delle altre compagini lucchesi.

@loschermo

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com