“L’elisir d’amore” e “A Slum Symphony”: doppio appuntamento con “Musica ragazzi”

LUCCA, 25 marzo – Questa settimana sono due gli appuntamenti con “Musica ragazzi”, la stagione che l’Associazione Musicale Lucchese dedica alle giovani generazioni.

Giovedì mattina (19 marzo) alle ore 10:30 e alle 11:45 all’auditorium del Suffragio le classi di canto dell’istituto “Boccherini” guidate dal M° Giovanni Dagnino e della professoressa Maria Pia Ionata eseguiranno una versione ridotta de “L’elisir d’amore” di Gaetano Donizetti.

In platea circa 400 bambini e ragazzi di molte scuole elementari e medie della Lucchesia che nei giorni scorsi hanno partecipato ai laboratori di guida all’ascolto curati da Carla Nolledi, ideatrice e anima di “Musica ragazzi”. Le classi che hanno aderito al progetto hanno compiuto un percorso di “avvicinamento all’opera” molto accurato e coinvolgente che li ha resi capaci di comprendere e godere appieno di questo gioiello dell’opera italiana. Il concerto è aperto al pubblico. Il biglietto è di 3 euro.

Sabato mattina (20 marzo) invece, alle 10:30 nella Sala dell’Affresco di San Micheletto, verrà proiettato il film “A Slum Symphony”di Cristiano Barbarossa.

L’emozionante film-documentario racconta la vita di cinque bambini e adolescenti dei ‘barrios’ del Venezuela, dipingendo in modo autentico le loro paure, le loro insicurezze e i loro sogni. Un documentario di grande impegno (oltre cinque anni di lavorazione) che descrive le sfide del Sistema Nacional de Orquestas Juveniles e Infantiles de Venezuela che dalla metà degli Anni Settanta ha salvato centinaia di migliaia di bambini dei quartieri più violenti del Venezuela dalla criminalità e dalla violenza. La proiezione è aperta al pubblico, l’ingresso gratuito.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com