Doppietta di Ferretti e la Lucchese torna alla vittoria contro il Grosseto

LUCCA, 3 novembre – La Lucchese torna alla vittoria e batte il Grosseto grazie alla doppietta di Ferretti, eroe di giornata. I rossoneri dopo aver guidato la gara per 80 minuti subiscono il ritorno dei biancorossi, che rientrano in partita con il gol regalato dalla pantera e messo a segno da Giovio. Una vittoria scacciacrisi che arriva proprio prima del difficilissimo derby con il Pisa, che sarà venerdì alle 20.45 all’Arena.

Buona prova della pantera che oggi ha mostrato grinta, convizione e maggior sicurezza anche grazie all’apporto dei nuovi arrivati Di Masi e Mingazzini e della straordinaria prova di Raicevic che in attacco ha dato peso e consistenza creando gli spazi per le imbucate di Ferretti.

La Gara:

Pagliuca mescola le carte e manda in campo i due nuovi arrivi, Di Masi in porta e Mingazzini in mediana, sugli esterni piazza Vittiglio a destra e Calcagni a sinistra, Lo Sicco in tre quarti ad ispirare Strizzolo e Ferretti. Silva schiera i suoi ordinati in 3-4-1-2 con Pichlmann Torrimino in avanti e Onescu Libero di svariare diero di loro.

La Lucchese è determinata e dopo un iniziale tentennamento, tira fuori la grinta e al 13′ organizza un buon contropiede innescato da Raicevic: Ferretti dalla sinistra centra per Boilini che arriva a rimorchio, calcia di sinistro,ma  strozza la conclusione facilitando la parata di Berardi. Passano due minuti e Lo Sicco coglie l’incrocio dei pali su punizione dai 25 metri, guadagnata da lui stesso su un mezzo pasticcio del portiere ospite. Gli ospiti si spaventano e i padroni di casa possono prendere coraggio e terreno, così al 23′ sulla sinistra Boilini lavora un buon pallone e scarica su Ferretti che carica il sinistro e il suo tiro disegna una traettoria sublime che porta il pallone in rete sul palo più lontano, gol capolavoro che arriva doppo 520 minuti di digiuno e vale il momentaneo vantaggio. Il numero 11 rossonero prende fiducia e inizia a dispensare cross, ghiotto quello al 30′ che finisce sui piedi di Boilini solo in area, che calcia di controbalzo ma spreca mandando alle stelle. Poi arriva l’intervallo.

La prima azione della ripresa è un tiro da fuori di Pichlmann al 2′, ma è la Lucchese a trovare subito il raddoppio: al 10′ corner di Lo Sicco, Nolè spizza di testa, e Ferretti sul secondo palo insacca per il due a zero e la doppietta personale. Al 25′ Pagliuca manda in campo Degeri per l’esausto Mingazzini, autore di un buon esordio. Alla mezzora il Grosseto vive un buon momento ottenendo una serie di corner che trovano però sempre pronto Di Masi tra i pali davanti la ovest. Ma al 37’st il nuovo entrato Giovio pesca il gol che riapre la gara sfruttando un errore di comunicazione tra Vittiglio e Di Masi, la palla resta li e l’attaccante biancorosso insacca. Al 38′ la Lucchese rischia di capitolare, ma Di Masi si supera con un intervento a mano aperta sulla bordata di Onescu. Mister Silva gioca il tutto per tutto e toglie Mariotti per Gambino, fuori un difensore e dentro un attaccante. Pagliuca fa la mossa inversa e toglie Ferretti e inserisce Santeramo, all’esordio, per gli ultimi minuti.

Nei sei minuti di recupero, giusti, i rossoneri affrontano una vera via crucis prima di poter festeggiare sotto la Ovest.

Il Tabellino:

Lucchese – Grosseto: 2 – 1

Marcatori: 23′ e 10’st Ferretti, 37’st Giovio

Lucchese (4-3-1-2): Di Masi; Vittiglio; Calistri, Espeche, Calcagni; Boilini (35’st Risaliti), Migazzini (25’st Degeri); Nolè; Lo Sicco; Raicevic, Ferretti (42’st Santeramo) (Casapieri, Strizzolo, Chianese, Ferrante) Allen: Pagliuca

Grosseto (3-4-1-2):Berardi; Elez, Morero, Mariotti(40’st Gambino); Formiconi; Finazzi, Verna (9′ Lugo Martinez), Boron; Onescu; Pichlmann, Torromino (35’st Giovio) (Pini, Albertini, Burzigotti, Varricchio, Gambino) Allen: Silva

Arbitro: sig. Luigi Rossi di Rovigo

Ammoniti: Morero, Vittiglio, Boilini, Lo Sicco, Ferretti

Corner: 6 a 9

Recupero: 1 e 6

Spettatori: 1326 (508 abbonati)

Francesco Matteucci

@loschermo

1 commento

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

1 Commento

.

Newsletter