Lucchese corsara a Gubbio, rossoneri trascinati da Nolè e Calcagni

LUCCA, 7 settembre – Bella prova della pantera che in mezz’ora liquida il Gubbio con la rete in apertura di Nolè (8′) bissata da Calcagni alla mezzora. Corsa, grinta e determinazione così i rossoneri hanno comandato la gara dal primo minuto fino all’ultimo lasciando ai rossoblu ben poco. Un due a zero frutto del grande lavoro settimanale all’Acquedotto, le modifiche alla formazione fatte da Guido Pagliuca hanno infatti sortito il loro effetto, Calcagni come mezzala si esprime molto bene, Strizzolo sta crescendo ed oggi ha mostrato una grande condizione e sicurezza, bene anche il pacchetto difensivo che ha concesso ben poche occasioni ai padroni di casa. I gol sono figli di inserimenti studiati e voluti da mister Pagliuca che non può che ritenersi soddisfatto del lavoro fatto dai suoi in campo.

La gara
La Lucchese parte forte e pressa alto gli avversari, passano appena 8 minuti e dalla destra scende bene Calcagni bravo a vedere e premiare l’inseirmento di capitan Nolè che non ci pensa due volte a infilare Iannarilli mettendo a segno la prima rete rossonera in Lega Pro.
Al 19′ provano a rispondere i padroni di casa con una punizione velenosa di Loviso che non sorprende Casapieri. La Lucchese agisce di rimessa e al 30′ arriva il raddoppio: Nolè sulla destra lavora un buon pallone per Strizzolo che fa fuori il marcatore, centra per Calcagni che da pochi passi non sbaglia il più facile dei gol. La risposta dei rossoblu è tutta in un tiro da fuori da Marchionni che non trova la porta al 35′. al 42′ i rossoneri sfiorano il tre a zero è bravo Iannarrilli a smanacciare in tuffo la deviazione vincente di Strizzolo su cross di Vittiglio.Nel finale di tempo, ci prova Marchionni in tuffo di testa ad accorciare le distanze, ma l’attaccante non arriva sul bel cross di Esposito.

In avvio di ripresa Acori prova a dare forze fresche alla squadra togliendo Esposito per Casiraghi. Niente da fare la prima occasione è ancora tragata Lucca, al 4’st Ferrante pescato dal lungo rinvio di Casapieri arriva al limite e calcia incredibilmente fuori misura. Un minuto più tardi Pagliuca lo toglie e inserisce Ferretti. La Lucchese amministra e fatto salvo un tiro sballato di Regolanti al 9′ gli ospiti non rischiano nulla. Anzi è ancora la pantera a cercare la zampata: al 18′ Strizzolo lavora un ottimo pallone e serve Santini,il numero 10 anticipa l’uscita di Iannarrilli, ma il diagonale sfila a lato per la disperazione del rossonero. Prova a rialzare la testa il Gubbio con Marchionni al 22′, ma la sua rovesciata su pregevole assist di esterno di Vettraino non trova la porta. Al 28′ ancora una azione di rimessa della Lucchese con Ferretti che dal limite sfrutta male un bel lancio in profondità, calciando alto di controbalzo. Nel finale Pagliuca inserisce anche Boilini e Biasci, l’assalto finale dei padroni di casa non arriva, gli ospiti amministrano e portano a casa con merito la prima vittoria stagionale.

Il tabellino:
Gubbio – Lucchese: 0 a 2
Marcatori: 8′ Nolè, 30′ Calcagni
GUbbio (4-3-3): Iannarilli; Luciani, Loviso, Manganelli, Caldore (10’st D’Anna); Rosato, Epsosito (1’st Casiraghi), Domini; Vettraino (27’st Mancosu) , Regolanti, Marchionni. (Citti, Castelletto, Luparini, Cais) allen: Acori
Lucchese: (4-3-1-2): CAsapieri; Vittiglio, Vosnakidis, Espeche, Dejori; Calcagni, Lo Sicco, Nolè; Santini (39’st Boilini), Strizzolo, Ferrante (5’st Ferretti) (Borra, Pantano, bachini, Degeri, Biasci) Allen: Pagliuca
Arbitro: sig. Capraro di Cassino
Ammoniti: Strizzolo, Manganelli, Espeche, Loviso, Luciani, Dejori, D’Anna, Casapieri, Nolè
Corner: 4 a 2
recupero: 2 e 5

La Redazione
@loschermo

A Gubbio una Lucchese da lode. Le pagelle, disastro Gubbio

4 commenti

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

4 Commenti

  • Admin
    7 settembre 2014, 23:10

    Un caldo saluto ai malcontenti arroccati sul picco del GUFOnile. Vi farebbe bene un viaggetto allo stadio. Vi aspetto tutti domenica!

    RISPONDI
  • Admin
    8 settembre 2014, 10:45

    Grande Lucchese e grande Ammonio!!!

    RISPONDI
  • Admin
    8 settembre 2014, 14:38

    Cotoletto è in ferie?

    RISPONDI
  • Admin
    8 settembre 2014, 19:13

    ora calma e gesso amici tifosi, domenica il savona sara’ avversaria tosta, cerchiamo di riempire lo stadio, la societa’ faccia il suo ovvero si organizzi un po’ meglio per la vendita biglietti ( leggi mettere minimo due postazioni -biglietteria in piu’) i tifosi sappiano che con queste nuove norme non ci si puo’ presentare piu’ 5 minuti prima allo stadio, e comunque i biglietti si posson fare tutto il giorno di sabato allo stadio oppure dalle 10 alle 16 domenica.

    RISPONDI

.

Newsletter