Seravezza: all'”Aperitivo Mediceo” di Fabrizio Diolaiuti si parla di melanzane con i grandi chef

SERAVEZZA (Lucca), 5 agosto“La mela insana ovvero la melanzana, all’inizio non amata per tutta una serie di dicerie sul suo conto che erroneamente la tacciavano come un alimento dannoso alla salute, negli ultimi cento anni si è presa una bella rivincita. E’ entrata a pieno titolo nell’olimpo degli ortaggi estivi”. E si potrà assaggiare in tanti modi diversi domani (6 agosto) alle 18,30 presso i giardini del Palazzo Mediceo di Seravezza al quinto appuntamento con l’Aperitivo Mediceo, condotto da Fabrizio Diolaiuti.

A cucinarla ci saranno gli chef Eno Bongiorni e Fulvia Pellegrini, mentre dell’aspetto nutrizionale e curativo ovvero l’aspetto nutraceutico della melanzana, ne parlerà il naturopata Marco Pardini, che intratterrà il pubblico anche sul tema delle erbe spontanee e delle tradizioni popolari.

Ospite della quinta serata dell’aperitivo Mediceo sarà Ettore Borzacchini – al secolo Giorgio Marchetti -, che parlerà della vera origine del castagnaccio con la ricotta, della “diacciaponci” e di molti altri modi di dire perché “in questo mondo che tende ad omologare tutto, oltre ad una biodiversità alimentare esiste anche una biodiversità linguistica”, di cui Giorgio è uno degli ultimi alfieri.

A Seravezza alla cucina si somma l’arte con la mostra a Palazzo Mediceo “Le Vie della Luce” e con la musica di Adriano Barghetti. L’ingresso è libero, la degustazione gratuita.

La redazione
@LoSchermo

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com