Comitato Vivere il Centro Storico: “Parcheggio a pagamento alla ex Manifattura è follia senza precedenti”

LUCCA, 29 luglio – Il Comitato Vivere il Centro Storico si scaglia contro l’emendamento passato in commissione sul riutilizzo della ex Manifattura. “Fare un parcheggio a pagamento da 1.000 stalli nella ex Manifattura e’, secondo noi, una pura follia urbanistica senza precedenti.

Questo progetto e’ nato per iniziativa dell’attuale Sindaco Tambellini, il quale dopo essersi consultato, a detta sua con la cittadinanza, mentre in realta’ solo con 4 o 5 persone residenti nel quartiere di Via San Paolino, ebbe a proclamare l’interesse di tutta la citta’ a realizzare un parcheggio per residenti alla Manifattura di 3/400 posti, con il fine di togliere le auto da Piazzale S.Romano e Piazza S.Alessandro. Adesso il Consiglio Comunale, su proposta di giovani consiglieri della maggioranza privi di esperienza e cognizione urbanistica, in appoggio alle decisioni prese da quella parte di minoranza che assomiglia piu’ ad una associazione di categoria che a un partito politico, esaminera’ il progetto di un parcheggio da 1.000 posti a pagamento, destinato a produrre nefasti conseguenza per tutto il quadrante Sud Ovest del Centro Storico.

Tutto questo in contrasto con il Piano di Azione Comunale, il quale invece, alla scheda AZ41, prevede la diminuzione di stalli per non residenti all’interno delle Mura. Se ci fosse ancora un Assessore all’Ambiente questi dovrebbe intervenire, ma visto che tale incarico e’ stato di fatto soppresso non possiamo aspettarci alcunche’.

Un siffatto parcheggio richiedera’ l’entrata da Porta S.Anna e l’uscita da Porta S.Pietro e cosi’ , oltre alla riduzione della ZTL, si creera’ una bretellina Est/Sud che sara’ molto trafficata in quanto valida alternativa per evitare il traffico della Circonvallazione, congestionata dalla miopia di una Amministrazione che accetta passivamente di lasciare gli attuali volumi di traffico e di ricevere i Tir che Capannori non vuole.

Il progetto di Piazzale Verdi era un opera inutile, rappresentava un danno monumentale alla memoria cittadina ed era destinato a costare ben 2,5 milioni ai lucchesi. A seguito dei recenti provvedimenti della magistratura questo obbrobrio non s’ha da fare ed invece di 2,5 milioni se ne buttera’ via solo 1 per risarcimenti alla impresa di costruzioni.

Se l’attuale Amministrazione intende compiere necessariamente un azione di malgoverno, realizzando un grossolano errore urbanistico per passare alla storia, ebbene il parcheggio da 1.000 posti alla Manifattura e’ una ottima opportunita’, sara’ qualcosa che la fara’ passare a buon diritto nel libro nero della storia di Lucca.

In tutte le altre citta’ le ZTL si ampliano e si fanno parcheggi scambiatori al di fuori del Centro Storico, a Lucca invece si fa’ all’opposto.

Pochi giorni fa’ l’Architetto Bedini, nell’esporre la relazione commissionatagli dal Comune, affermava che per rendere il Centro Storico piu’ vivo la priorita’ era quella di riportare la residenza. Questa Amministrazione sta’ facendo esattamente il contrario producendo una Luccaland i cui effetti negativi si realizzeranno entro pochi anni. Che almeno si abbia il buon gusto di non sperperare i danari pubblici in qualificate consulenze le quali, una volta enunciate, vengono prontamente contraddette con i fatti”.

Comitato Vivere il Centro Storico

@loschermo

21 commenti

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

21 Commenti

  • Admin
    29 luglio 2014, 20:18

    e basta di lamentarvi la città non è vostra…avere una casa in centro non vuol dire di comandare date spazio a tutti di vivere lucca

    RISPONDI
  • Admin
    29 luglio 2014, 21:12

    Se si fa il parcheggio scambiatore, via anche le auto dei residenti allora…
    Un pò per uno in braccio a mamma…
    Facile quando si parla delle auto degli altri…
    Come sempre “lucca drento e lucca fora!”
    Sarebbe l’ora di trasformare la vecchia manifattura in parcheggio dato che ne mancano!
    Altrimenti, come sempre detto, chiudiamo le porte della città e lasciamo che i residenti vivano solo da residenti, come i nobili di un tempo!
    Però allora, via i locali, via i negozi, via i ristoranti, via i cinema… Solo una cerchia di mura per SOLI RESIDENTI (e non residenti a Milano e la casa lì) e OVVIAMENTE ZTL TOTALE PER TUTTI.
    Niente auto per nessuno.
    Vediamo se sono contenti…

    RISPONDI
  • Admin
    29 luglio 2014, 22:16

    Ma va’ là. Basta far uscire le macchine dal lato di via della Cittadella, invertire il senso di marcia in via Pallone, e utilizzare per l’uscita dalle mura la stessa porta sant’Anna. La ZTL rimane uguale e hanno anche la scusa per cambiare finalmente la viabilità fuori porta che è chiaramente demenziale. Finalmente raggiungere il centro non sarà un’impresa e capace vedremo circolare un po’ più di gente in giro. Quanto alla residenza, i vecchi in centro non ci stanno perché è scomodo e senza servizi, e i giovani non ci stanno perché costa troppo. Se trovate la quadra chiamatemi.

    RISPONDI
  • Admin
    29 luglio 2014, 23:53

    E fate la finita con questa ossessione dei parcheggi! La ex Manifattura Tabacchi deve essere una grande occasione per la crescita culturale della Città.

    RISPONDI
  • Admin
    30 luglio 2014, 00:14

    A lucca servono nuovi parcheggi per renderla più accessibile e per dare una mano a tutti quei commercianti, che in maniera coraggiosa, continuano a tenere le proprie attività nel centro storico…il luogo migliore è proprio l’area della ex manifattura tabacchi, dove si potrebbero realizzare, nel cuore della città ben 1000 posti auto! tale possibilità era già prevista dal reg. urbanistico del 2004..questa scelta oltre ad aiutare il commercio potrebbe anche creare nuovi stalli per i residenti della zona, visto che quelli che ora sono blu ( cioè a pagamento ) potrebbero essere cambiati in gialli dando così la possibilità ai residenti della zona di poter mettere le loro auto sotto casa…

    RISPONDI
  • Admin
    30 luglio 2014, 02:17

    Il Sindaco VADA AVANTI. L’idea del parcheggio è ottima. Ce ne vorrebbero quattro da 1000 posti dentro le mura. Uno per ciascuno dei punti cardinali. La paura di una bretellina dentro le mura è irrazionale. Non ci sarà alcuna bretellina. Si fa infine rilevare che prima del PIUSS c’erano in zona posti auto in Piazzale Verdi, Piazza Cittadella, Piazza della Magione, Manifattura, Lorenzini e piazzetta davanti alla Lorenzini lato mura. Fare un parcheggio da 1000 dentro la manifattura al posto di tutti quelli pre PIUSS vuol dire lasciare la situazione più o meno immutata. Mi sembra un atto dovuto.

    RISPONDI
  • Admin
    30 luglio 2014, 11:41

    Non ho mai letto in vita mia tante scemenze tutte insieme in un testo. Mamma mia come siamo caduti in basso a Lucca. L’importante è essere sempre contro a qualunque cosa accampando valutazioni strumentali. I comitati sono una oscenità. Basta!

    RISPONDI
  • Admin
    30 luglio 2014, 11:43

    Beh il parcheggio alla manifattura mi sembra perfetto così si potrebbero levare i parcheggi alla salita delle mura in fondo a via san Paolino, o anche sotto le mura e da quanto spazio c’è anche lasciare spazi per i residenti. Io comunque farei un parcheggio scambiatore come a Pisa fuori e gratuito così ognuno ha la sua scelta. Non facciamo morire il centro storico limitiamo si le macchine e metterle dentro la manifattura non le farebbe neanche vedere!!!

    RISPONDI
  • Admin
    30 luglio 2014, 11:54

    Basta co sti parcheggi a pagamento.
    Estendiamo la ZTL, favoriamo il ritorno in città dei cittadini e rilanciamo l’economia cittadina non le casse della Metro/Polis e le tasche dei soliti noti.

    Di questo passo si torna a fare i parcheggi anche in piazza grande

    RISPONDI
  • Admin
    30 luglio 2014, 12:52

    Finalmente per la prima volta sono d’accordo con il comitato!! sono contrario al parcheggio a pagamento.. il parcheggio deve essere GRATIS!!!!

    RISPONDI
  • Admin
    30 luglio 2014, 14:33

    @WLF quoto

    Gratis per tutti!!! eheh magari!!!

    RISPONDI
  • Admin
    30 luglio 2014, 14:53

    Un’idea pazzesca: nuovi pargheggi attirano sempre nuove macchine,perchè abituano la gente a salire in auto anche per fare cinquecento metri(tanto c’è il parcheggio) e in poco tempo ci ritroviamo al punto di prima, con l’inquinamento sempre più alto e la città sempre più invivibile, perchè le vetture parcheggiate impediscono o rendono dificile il passaggio a pedoni, passeggini e sedie per disabili.
    La vera soluzione sono mezzi pubblici efficienti e economici.
    Soluzione che all’estero funziona benissimo,ma che in Italia non decolla e non decollerà mai, finchè le amministrazioni continueranno a favorire la mentalit
    della macchina da sotto casa a sotto il negozio dove voglio fare la spesa.
    Vabbè, teniamoci le città inquinate.

    RISPONDI
  • Admin
    30 luglio 2014, 15:04

    Ma questo comitato e la gente che lo rappresenta di cosa vivono??? Sempre opposizioni e polemiche verso qualunque cosa ma lo sanno che Lucca è una città piena di commercianti? lo sanno che buona parte della ricchezza lucchese si deve al loro lavoro e alla presenza delle botteghe che stanno proprio in centro e che resistono nonostante la grande distribuzione? di cosa dovrebbero vivere se gli rendiamo impossibile avere clientela e dunque servizi come i parcheggi? questi lo sanno che anche nel capoluogo fiorentino c’è pieno di parcheggi in centro? insomma Lucca è dei lucchesi e non vostra per cui lasciatela vivere di quello di cui ha sempre vissuto e lasciate lavorare le botteghe visto che abbiamo ancora questa opportunità!!!

    RISPONDI
  • Admin
    30 luglio 2014, 15:46

    E il problema delle scuole, allora?
    Nella ex-manifattura, con un po’ di serietà, andrebbero spostate le elementari Pascoli e Alighieri con i loro asili e la media Carducci, magari razionalizzandole e unificandole.
    Scuole nuove adeguate nelle dimensioni e rispondenti ai requisiti di sicurezza.

    Ma tanto per quello che viene tenuta in conto la scuola pubblica in Italia….fateci i parcheggi, vài, in culo alla scuola pubblica, a chi vuoi che interessi?

    RISPONDI
  • Admin
    30 luglio 2014, 17:27

    Il sig. casotti esordisce nel suo comunicato dicendo:

    “l’attuale Sindaco Tambellini dopo essersi consultato, a detta sua con la cittadinanza, mentre in realta’ solo con 4 o 5 persone residenti”
    E GIA’! PERCHE’ IL COMITATO INVECE RAPPRESENTA TUTTA LA CITTADINANZA LUCCHESE, COME SE FOSSE COMPOSTO DA CENTINAIA DI PERSONE!!!

    Poi continua dicendo:

    “su proposta di giovani consiglieri della maggioranza privi di esperienza e cognizione urbanistica”
    FORSE PERCHE’ IL cASOTTI E’ UNO DEI PIU’ COLTI LUMINARI, RICONOSCIUTO A LIVELLO INTERNAZIONALE NEL CAMPO DELL’ARCHITETTURA ED ORGANIZZAZIONE URBANA? COS’E’? L’AUREATO IN ARCHITETTURA O INGEGNERIA? CHE OPERE HA FATTO? DOV’E’ TUTTA LA SUA ESPERIENZA?

    continuando:
    “si creera’ una bretellina Est/Sud che sara’ molto trafficata in quanto valida alternativa per evitare il traffico della Circonvallazione”
    MA VOI VE L’IMMAGINATE GLI AUTOMOBILISTI CHE LASCIANO LA CIRCONVALLAZIONE PER ENTRARE IN CITTA’, PERCORRERE UNA STRADINA E RIENTRARE SULLA CIRCONVALLAZIONE PER SALTARE 100Mt??? MA CHE FANTASIA CI VUOLE???!!!
    PERO’ VOLERE E’ POTERE….MAGARI QUALCUNO LO FA!! BOH??

    continuando ancora:

    “Il progetto di Piazzale Verdi era un opera inutile — se ne buttera’ via solo 1 per risarcimenti alla impresa di costruzioni.
    OLTRE AD ARCHITETTURA SEMBRA CHE ABBIA STUDIATO ANCHE LEGGE. HA GIA’ EMESSO LA SENTENZA DEFINITIVA!!! BRAVO!!

    E aggiunge:

    “Se l’attuale Amministrazione intende compiere necessariamente un azione di malgoverno, realizzando un grossolano errore urbanistico per passare alla storia, ebbene il parcheggio da 1.000 posti alla Manifattura e’ una ottima opportunita’, sara’ qualcosa che la fara’ passare a buon diritto nel libro nero della storia di Lucca.”
    MA GUARDA UN PO’!! LA MAGGIOR PARTE DEI RESIDENTI LUCCHESI PENSA CHE SAREBBE INVECE L’UNICA COSA FATTA BENE DA QUESTA AMMINISTRAZIONE!!!
    FAREBBE COMODO AI CITTADINI DEL CENTRO, GRAZIE ALLA TRASFORMAZIONE DI STALLI BLU IN GIALLI, E NATURALMENTE ANCHE AI COMMERCIANTI. PER NON PARLARE DEI TURISTI CHE TROVEREBBERO PIU’ POSTI E PIU’ FACILMENTE

    poi aggiunge:

    In tutte le altre citta’ le ZTL si ampliano e si fanno parcheggi scambiatori al di fuori del Centro Storico, a Lucca invece si fa’ all’opposto.
    GIA’ SI POTREBBE ESTENDERLA FINO A FUORI LE MURA, VIALI COMPRESI, ANZI, FINO A VIALE EUROPA, PERO’ CHIUDENDO IL CASELLO DELL’AUTOSTRADA, COSI’ NON ARRIVA NESSUNO A ROMPERE LE SCATOLE!!!

    IN CHIUSURA DI COMUNICATO, NON AVENDO PIU’ ARGOMENTI CONCRETI DA ENUNCIARE, TIRA FUORI LUCCALAND!!
    GRANDE!!!
    INFATTI I TURISTI VENGANO A CAMIONATE PER I DIVERTIMENTI ED I LOCALI NOTTURNI!!!
    OPS…NO…FORSE…NO NO…QUELLA E’RIMINI! GIA’!!
    RIMINI NO LUCCALAND…
    OPS CHE SBADATO! A LUCCA I LOCALI POSSONO STARE APERTI FINO A MEZZANOTTE!!
    QUINDI E’ VERO…..E’ LUCCALAND!! GIA’ GIA’! LUCCALAND

    Mi domando perchè non si candida a sindaco il casotti!!

    RISPONDI
  • Admin
    30 luglio 2014, 17:45

    Purtroppo Lucca è la città delle occasioni mancate, pensiamo alle arterie stradali, nord-sud est-ovest, due volte Lucca aveva i soldi nel cassetto per realizzarle e per ben due volte, non si sono realizzate, queste ormai esistono anche nelle limitrofe e sperdute periferie pisane e sono state realizzate per far defluire il traffico e non intasare il centro città. Ora Lucca vive la mancata realizzazione del progetto Piuss, e per fare il gioco delle tre campanelle l’Amministrazione si inventa il parcheggio nella Manifattura Tabacchi. Un disastro, il nuovo Mostro, non bastavano quelli che già ci stordiscono il ricordo di una grande e bellissima città, è come tornare indietro di 50 anni, ma questo sulla carta accontenterà 50 bottegai, che poi dopo, molto dopo si renderanno conto che il problema non era il parcheggio delle auto nel centro storico, ma ormai avranno ferito a morte questa città, lasciandola senza un senso e principalmente senza un futuro. Personalmente sognavo una città senza parcheggi a raso, libera da ogni barriera architettonica, per far diventare Lucca l’ottava meraviglia del Mondo. Ma così non sarà e Lucca precipiterà ad essere una città mediocre governata da Amministratori ancora più mediocri. Tutte le forze politiche si rifugiano dietro il Mantra dei commercianti, ci vogliono parcheggi, ci vogliono parcheggi!!! Ok quando si constaterà che non sono i parcheggi a mancare, ma a mancare è una politica di sviluppo della città, potremmo magari contare che queste persone saranno cacciate a calci nel culo dalla Città?
    La Camera di Commercio costruisce centinaia di uffici direzionali a Sorbano, da dove vengono portati via? Dalla Città!!!! Mancano i parcheggi o c’è completamente il vuoto in una politica di sviluppo della Città?
    Non vi sono altre soluzioni per i parcheggi?? Beh interrati no? gli spalti sono intoccabili, perché altrimenti il Mannocci si arrabbia? Cascano le Mura? Mah alla Mazzini le Mura non sono cascate, forse il parcheggio interrato è lontano dalle Mura, ….una ventina di metri? Perché allora non si possono fare sotto gli spalti? Forse ci vuole un’altro parco giochi pubblico ad uso privato??? Questa è una città impazzita, dove ormai nessuno si preoccupa più di Amministrare e di provare ad avere una visione del futuro. La Mammini l’assessore Poeta ci declamerà qualche poesia sui mille posti auto dentro la nostra città? Rabbrividisco a pensare che la nostra bellissima Lucca sia lasciata in mano a questi incoscienti.
    Il Sindaco contadino prevederà dei giardini pensili dove coltivare qualche pomodoro sopra i tetti delle auto? Un pianto….. Siamo giunti al pianto, piangere per la propria città, piangere perché ci stanno rubando il futuro. Il problema è che sono tutti d’accordo, parti economiche, partiti politici, da destra a sinistra, Amministratori pubblici e giornali e giornalai…. tutti insieme appassionatamente.
    Come lo erano quando arrivò Fiorani, scempiando la città del bene suo più prezioso, la Cassa, polverizzata con il plauso di tutti, come quando arrivò Fauzi, come quando arrivò Valentini, come quando arrivò quel mostro del “nuovo ospedale”…. tutti sotto, tutti insieme…. per un altro arrivo. Il nuovo mostro da 1.000 posti auto…. battete le mani bimbi, perché al peggio non c’è mai fine e fate un girotondo, tanto a pagare non sarà mai nessuno. Addio mia amata Lucca.

    RISPONDI
  • Admin
    30 luglio 2014, 23:21

    Vorrei dire a “frà pappina” che si dispera per i poveri commercianti che secondo lui andranno falliti per la mancanza di parcheggi, che è importante portare in città le PERSONE, e non le macchine, perchè sono le persone che comprano; i parcheggi vanno bene in periferia,e ben serviti da bus e navette.
    Ci vuol tanto a capire che in una città medioevale, di macchine meno ce ne sono meglio è?

    RISPONDI
  • Admin
    31 luglio 2014, 04:17

    Sig.ra MARISA me la spiega una cosa?!?! Per i mezzi pubblici dove li troverebbe i soldi??? Guardi che CTT è in stato di fallimento e dovrà TAGLIARE, TAGLIARE e RITAGLIARE.

    ALCOR, a parte che non concordo sul mettere le scuole nella ex manifattura….l’immobile è tanto grande da contenere il parcheggio da 1000 posti e altre funzioni.

    RISPONDI
  • Admin
    31 luglio 2014, 13:47

    @Ammonio.
    Perchè, i parcheggi non costano, specialmente se interrati?
    Quell’obbrobrio di passerella sul Sechio(pressochè inutile) non è costata fior di soldi?
    Quell’altro obbrobrio dell’anfiteatro a piazzale Verdi(che per fortuna non si farà) era per caso gratis?
    Evidentemente i soldi mancano solo per fare cose utili.

    RISPONDI
  • Admin
    31 luglio 2014, 14:51

    @Marisa

    Marisa, la cosa che non è difficile da capire è che le città hanno bisogno ANCHE di far parcheggiare le automobili.
    Per tutta una serie di motivi, che se vuoi ti spiego, tante persone per venire in città hanno bisogno dell’automobile e quindi dei parcheggi.
    Visto che nella exmanifattura c’è tanto spazio per fare un parcheggio ED ALTRE cose perchè buttare via l’opportunità?
    Il beneficio è per tutti, Residenti, Turisti e Commercianti.
    Nè più – Nè meno!

    RISPONDI
  • Admin
    31 luglio 2014, 17:22

    Molte sciocchezze, anche quelle del solito Casotti, che attribuisce all’Amministraziione, purtroppo, intenzioni che assolutamente non ha. La DECISIONE dell’Amministrazione, su proposta di Tambellini, contenuta nella delibera di alenazioni dei beni comunali già approbata l’altra settimana da Tambellini e dalla sua maggioranza , é quella di vendere i due terzi dell’area della Manifattura Tabacchi, non toccata dai progetti PIUSS ( ma dopo la rinuncia già resa pubblica, si tratterà praticamente dell’area intera)a ben pasciuti privati, che, con la Finanza di progetto ( espunta dal testo, su mia proposta, solo per problemi formali, ma che costituisce già una decisione dell’Amministrazione) decideranno loro cosa serve davverio ai rincoglioniti lucchesi, che si sono fatti infinocchiare da Tambellini.

    Sarà dunque contento Casotti,che potrà assicurare ai suoi degni soci che possono continuare a tenere la macchina all’uscio di casa; sarà contenta l’Amministrazione, che, dopo aver liquidato il Clap, potrà liquidare i progetti PIUSS, di cui ha difeso soltanto Piazzale Verdi, per ragioni che nessuno conosce, ma può solo sospettare; saranno contenti gliu affaristi che stanno dietro a questa speculazione che compromette il futuro e la sostenibilità ambientale della nostra città.

    Nessuno naturalmente, in questa città di ipocriti, oserà chiedersi di dove vengano i 30 milioni di cui ubn proprietario ha bisogno per l’investimento ( 60 se si pensa che lo stesso trattamento é riservato a Campo di Marte, dove Tambellini, dopo essesi battuto per anni contro la localizzazione del monoblocco affiancato a Campo di Marte, ora ha dato la disponibilità a Polifemi di costruirvi un nuovo edifico sanitario, che si giustifica soltanto con la il fatto che Campo di Marte si può vendere più facilmente, per così dire in un solo boccone).

    Tutto questo ai lucchesi sta bene. A me no; e nella discussione in Consiglio del 5 agosto da noi richiesta ( Tambellini voleva farla il 26 per non rovinarci le ferie!) cercherò di chiarire la devastazione che sui appresta a fare Tambellini, un uomoo da tutti gli altri ritenuto per bene).

    RISPONDI

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com