“Droni e narrazioni”: Jukka Reverberi e Max Collini al Teatro Rossi Aperto con “Spartiti”

PISA, 15 giugno – Le foto di Spartiti in scena al Teatro Rossi Aperto il 12 giugno. “Uno spettacolo di droni, letture, suoni e narrazioni” che Max Collini, degli Offlaga Disco Pax, e Jukka Reverberi, dei Giardini di Mirò, stanno portando in giro per l’Italia. 

La voce narrante di Max viene contestualizzata dalla musica di Jukka con un intreccio sonoro digitale e analogico. Non è un accompagnamento ma un dialogo tra i racconti e la musica. Max alterna pezzi di storia vissuta a letture di brani di autori come Paolo Nori, Gianluca Morozzi, Pier Vittorio Tondelli, Simona Vinci, Matteo B. Bianchi.

Una narrazione sincera, fatta di parole ricercate nel passato di Max Collini, una lettura asciutta e diretta, uno spettacolo che coinvolge e trascina fino a un crescendo che, grazie a una bellissima interpretazione di Jukka, culmina con Qualcosa sulla vita, dei Massimo Volume, un climax emozionante e commovente.

Guido Mencari

@guidomencari / www.gmencari.com

2 commenti

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

2 Commenti

  • Admin
    16 giugno 2014, 19:35

    Bellissime foto.

    RISPONDI
  • Admin
    17 giugno 2014, 05:06

    DRONI E NARRAZIONI…che è??? Si tratta forse dell’ennesima pubblicazione propagandistica del comune di Capannori…..Stavolta dedicata all’Aeroporto di Tassignano…

    RISPONDI

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com