Attesi in città duecento giocatori da dieci nazioni: al via il Festival internazionale di scacchi “Città di Lucca”

LUCCA, 11 giugno – Saranno quasi 200 da 10 nazioni del mondo i partecipanti al XXVI Festival internazionale di scacchi “Città di Lucca”, quest’anno introdotto da una serie di attività collaterali, volte a coinvolgere un sempre maggior numero di appassionati. L’iniziativa  è stata presentata questa mattina durante una conferenza stampa, tenutasi a Palazzo Orsetti, in cui sono intervenuti l’assessore Giovanni Lemucchi, Luigi Del Dotto e il maestro di scacchi Riccardo Del Dotto, rispettivamente presidente e segretario dell’ASD Scacchistica Lucchese, e il maestro inglese Gawain Jones.

Si inizia oggi (mercoledì 11 giugno) a Villa Bottini con uno stage di allenamento scacchistico, tenuto dal Jones e da Del Dotto: una full immersion di due giorni, con tanto di torneo lampo serale aperto a tutti.

Domani sera (12 giugno) invece – presso i sotterranei del baluardo San Regolo – il maestro inglese, formatosi presso la scuola di scacchi della nostra città, sfiderà contemporaneamente 30 giocatori a partire dalle 21. Per gli accompagnatori saranno anche predisposte visite guidate al centro storico, in collaborazione con “Itinera”.

Il Festival vero e proprio prenderà il via venerdì 13 giugno presso la sede di Palazzo Ducale, nelle suggestive sale Ademollo e Maria Luisa: la manifestazione, organizzata dall’ASD Scacchistica Lucchese e patrocinata da Regione Toscana, Comune e Provincia di Lucca ed Opera delle Mura, proseguirà nel week-end del 14 e 15 giugno, attirando giocatori da tutta Italia e dall’estero: lo scorso anno furono ben 195 i partecipanti.

 La gara sarà suddivisa in quattro tornei: l’Open A riservato ai giocatori di categoria magistrale; l’open B dedicato alle categorie nazionali; l’Open C rivolto agli scacchisti esordienti; ed infine il torneo under 16 per i giovanissimi. Assai variegato il panorama internazionale degli invitati: dal maestro inglese Gawain Jones, primo nel 2003 e nel 2011, al campione italiano 2012, il gran maestro Alberto David; dal Gran Maestro Jospeh Sanche, secondo nel 2011, al gran maestro croato Bogdan Lalic, vincitore lo scorso anno del forte Festival di Cesenatico. Senza dimenticare il giovane grande maestro bielorusso Nikita Maiorov, la consorte di Jones, la Maestra Internazionale Sue Maroroa, di origini neozelandesi ed i maestri Internazionali serbi Gojko Laketic e Nenad Aleksic, già vincitori in passato a Lucca. Nel torneo B ci si attende molto dal campione toscano under 14 Federico Esposti, una delle grandi promesse dello scacchismo lucchese. Moltissimi anche gli under 16 che giocheranno nel torneo loro riservato. La manifestazione è aperta al pubblico che può liberamente seguire le partite ed usufruire di un’apposita sala analisi.

La redazione
@LoSchermo

(Per informazioni: www.luccascacchi.it tel. 0583/997652).

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com