Pecchioli al 93 porta in Lega Pro la Lucchese. Partita drammatica, vittoria epica quando i rossoneri sembravano spacciati – Foto e video

CORREGGIO (Reggio Emilia), 4 maggio – La Lucchese torna in serie C al termine di una partita che i presenti difficilmente dimenticheranno. Al 93esimo Pecchioli irrompe di testa nell’area piccola e stende la Correggese che sembrava ormai avere in mano la partita. Eppure i rossoneri nel secondo tempo erano entrati determinati ed avevano soverchiato i padroni di casa fino al meritato pari del capitano Aliboni. 

Poi quella che sembrava essere la svolta: espulso Selvatico e Correggese in 10 ma, paradossalmente, gli uomini di Pagliuca sono andati in confusione, Luppi e Gucci sono saliti in cattedra e una Lucchese sfilacciata non era mai riuscita a rendersi pericolosa, ne’ a superare la metà campo efficacemente, tanto che la sensazione era che se c’era una squadra in grado di vincere questa era quella di Bagatti (anche lui espulso).

Poi gli ultimi 10 minuti, tanti lanci in avanti sempre preda della difesa biancorossa e anche un paio di contropiedi con Luppi e Gucci che avrebbero potuto chiudere la contesa. Ma stavolta la fortuna si è voltata dalla parte dei rossoneri, che al 93 sull’ennesimo lancio in avanti hanno trovato una giocata casuale che ha messo Pecchioli solo davanti a Noci per una facile incornata che vale un campionato.

Contestatissimo l’arbitro dal pubblico di Correggio, ma a far festa è la Lucchese, con i giocatori increduli che salutano i tifosi: quelli entrati e sistemati in un pascolo, ma anche incapaci di compattarsi e sostenere la squadra, e quelli fuori giunti senza biglietto, correttissimi e che senza vedere i propri beniamini hanno fatto un tifo incessante e sventolato le bandiere, immagiandosi la più incredibile vittoria della recente storia della Pantera.

LA DIRETTA

50’st Espuslo Sannino dalla panchina rossonera

48’st Espulso Pagliuca dalla panchina rossonera

47’st PECCHIOLI SEGNA IL 2 a 1, cross di Nolè di testa Pecchioli spedisce in rete, ammonito il giovane perchè si toglie la maglia nei festeggiamenti

45’st Petrini espulso dalla panchina rossonera

6′ di recupero

45’st Ammonito Angeli

42’st Luppi nuovamente a terra

39’st esce Davoli entra Francesconi

39’st espulso Bagatti  allenatore della Correggese

38′ Gucci a terra, molte perdite di tempo da parte dei padroni di casa

36’st ammonito Raicevic per proteste

34’st ammonito Nolè per gioco falloso

31’st Calcagni prende il posto di Ghelardoni tra gli ospiti

29’st Ghelardoni a terra, Lari con i crampi, squadre stanche, la partita è una corrida

28’st Lucchese in difficoltà nonostante l’uomo in più non riesce a gestire il pallone

27’st Pagliuca manda in campo Pecchioli al posto di Zinetti un attaccante per un difensore

24’st ammonito Ghelardoni

22′ Selvatico stende Aliboni, secondo giallo e espulsione

15′ Zinetti a terra entrano medico e messaggiatore

13’st Davoli prende il posto di Chiurato nelle fila dei padroni di casa

12’st Aliboni dal limite calcia di poco a lato

8’st entra Gucci esce Paganelli

7’st PARI! ALIBONI in area sulla respinta di Noci insacca. Cross dalla destra di Zinetti, testa di Nolè Noci respinge Aliboni irrompe e segna

5’st Paganelli in area calcia a rete, Casapieri respinge corto, capanello in area, alla fine risolve il portiere rossonero

4’st cross di Tarantino non ci arriva nessuno

3’st Ammonito Chiurato per gioco falloso

2’st Punizione di Tarantino, testa di Caboni, palla a loto di un soffio

1’st Caboni in campo al posto  di Chianese nella fila rossonere

46′ Noci PARA IL RIGORE su Tarantino

46′ Rigore Fallo di Selvatico su NOlè

45′ Cross ben domato da Raicevic che libera al tiro in area piccola Ghelardoni, che si attarda in un controllo e poi calcia debolmente, facile preda di Noci

41′ Ammonito Aliboni per gioco falloso

38′ Tarantino da fuori si accentra e tira, ma calcia alto

37′ ALiboni perde palla sulla destra, Boilini recupera e crossa in mezzo, ma Lari spara alto mangiandosi un gol fatto

36′ Ammonito Selvatico

35′ Tarantino ci prova su punizione dal vertice dell’area,  Noci vola e smanaccia in corner

27′ bella azione di contropiede rossonera, arriva al tiro Chianese, ma la conclusione è debole

22′ GOL! correggese in vantagio con un autorete di Espeche , che di testa devia nella sua porta la punizione cross di Selvatico

20′ discesa di Lari per Luppi che entra in area ma viene anticipato da Calistri

19′ Tentativo di invasione di campo solitario di un tifoso rossonero, dietro la porta del portiere Noci, ma l’invasore resta impigliato e viene fatto desistere

18′ Prima azione rossonera, Tarantino dal dentro l?area libera al tiro Nolè al limite, sinistro rimpallato

15′ 0 a 0 partita molto fisica, numerosi falli a centrocampo e nessuna occasione da entrambe le parti

Iniziata la partita, tanti i tifosi rossoneri che stanno seguendo l’incontro fuori dallo stadio.

Manca un’ora al fischio d’inizio della sfida decisiva per l’esito del campionato nazionale dilettanti girone D. Arrivano alla spicciolata i tifosi rossoneri, sistemati in un vero e proprio campo dove potete immaginarvi una gradinata. Intanto abbiamo guardato come i giornali locali hanno atteso la sfida e, riguardo alla polemica stadio, la volontà di spostare la partita in sede idonea, i giornali locali hanno scritto: “La pretesa della Lucchese è come se la Juventus, per ospitare tutti i suoi tifosi, volesse giocare col Sassuolo al Meazza”.

Un punto di vista davvero bizzarro, considerando che il Sassuolo gioca nello stadio di Reggio Emilia (e non a Sassuolo, per l’appunto) e non in un campo sportivo di seconda categoria, quale è quello della Correggese. Intervistao anche Marcello Montanari, indimenticabile stopper della Lucchese di Orrico e Reggiano di nascita, nonché allenatore attuale della Reggiana: “Vorrei vincenssero entrambe, la Correggese comunque sulla carta è più attrezzata”.

Fischi del pubblico locale all’ingresso in campo della Lucchese: “chi non salta è un lucchese”.

IL TABELLINO

Correggese – Lucchese: 1 a 2

Marcatori: 22′ Espeche (aut.) 7’st Aliboni, 47’st Pecchioli

Correggese: Noci, Belfanti, Sabotic, Selvatico, Zini; Bertozzini, Boilini, Lari, Chiurato (13’st Davoli dal 39’st Francesconi), Luppi, Paganelli (8’st Gucci). (Medioli, Semellini, Bigolin, Berni, Francesconi, Lazzaretti, Arrascue). Allen: Bagatti

Lucchese: (4-3-1-2): Casapieri; Zinetti (22’st Pecchioli), Calistri, Espeche, Angeli; Ghelardoni (28’st Calcagni), Aliboni, NOlè; Chianese (1’st Caboni); Tarantino, Raicevic (Sannino, Biagini, Petrini, Azzolin, Gialdini, De Luca). Allen: Pagliuca

Arbitro: sig. Daniel Amabile di Vicenza
Ammoniti: Selvatico, Aliboni, Ghelardoni, Nolè, Raicevic
Espulsi: Selvatico al 22′ per somma di ammonizioni, al 39’st espulso l’allenatore della Correggese Bagatti, espulsi Petrini, Sannino e Pagliuca dalla panchina rossonera

Corner: 2 a 2
Recupero: 2 e 8
Spettatori: 1500 (tutto esaurito)

20 commenti

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

20 Commenti

  • Admin
    4 maggio 2014, 20:16

    quanti morti? è dal numero di morti che si giudica ormai l’importanza di una partita di calcio.

    RISPONDI
  • Admin
    4 maggio 2014, 21:59

    Ing.Benedetti nel Ducato e Granducato non esistono codesti avvenimenti,la promozione è cosa importante che fa morale per la città e la piana,ora arriverà il bello di ipotetici scontri con i pisani e compagnia bella,se non sbaglio il campionato non finisce qui ma ci saranno tre raggruppamenti di tre promosse ciascuno e mi sembra che uno interessi Pistoiese-Lucchese ed Anconitana.

    RISPONDI
  • Admin
    4 maggio 2014, 22:36

    Dio come godo! Scusate ma dopo tanti anni e tante sofferenze, finalmente possiamo gioire tutti! Grazie cuore rossonero!

    RISPONDI
  • Admin
    4 maggio 2014, 22:45

    Invece di fare discorsi assolutamente fuori luogo e di pessimo gusto, le consiglio di seguire le gesta del calcio capannorese: forse il Real Capannori o il Gragnano United le daranno qualche soddisfazione.

    RISPONDI
  • Admin
    4 maggio 2014, 23:12

    …beh finalmente un sito che scrive “i tifosi della Correggese contestano l’arbitro”
    allucinante la doppia ammonizione a Selvatico, mentre Zinetti,calistri ed Espeche, pur menando come fabbri…..la passano liscia…
    prima del gol del 1-2…..Netto rigore per la correggese NON dato…
    ma si sa..la lucchese termina il campionato con 15 rigori all’attivo..la correggese con 5
    eppure la correggese ha segnato 14 gol in più della Lucchese….evidentemente tutti tiri da…FUORI AREA….
    Cmq complimenti alla Lucchese fare 82 e’ un grande risultato…
    Noi sfiga mondiale..con 81 punti avremmo vinto qualsiasi altro girone della serie D

    RISPONDI
  • Admin
    4 maggio 2014, 23:59

    Oggi tutti dobbiamo sentirci lucchesi!
    Almeno oggi tutti insieme a ringraziare questi ragazzi che ci hanno ridato dignità e prestigio sportivo!

    RISPONDI
  • Admin
    5 maggio 2014, 01:01

    un saluto all’amico cotoletto o red…. mmmm che goduria…

    RISPONDI
  • Admin
    5 maggio 2014, 01:46

    @GINO
    Il metro,da lei accennato, dei punti fatti non rispecchia “la potenza nei bracci” della vincitrice,occorre valutare in quale girone ha giocato e con chi gli ha fatti,questo per giudicare una squadra sportivamente.
    Non è esatto il suo conteggio il Pordenone(PN-girone C) ne ha fatti 85 ed il Savoia di Torre Annunziata(NA-girone H) ne ha fatti 82 come la pantera,in altre parole la Correggese sarebbe arrivata comunque dietro.

    RISPONDI
  • Admin
    5 maggio 2014, 02:45

    goooooooooooooooolllllllllllll pecchioli

    rispetto per il commenti di gino, se e’ correggese, giustamente puo’ sindacare sull’arbitraggio ( chi non lo fa?) giovan sergio stai zitto sei fuori luogo qui

    RISPONDI
  • Admin
    5 maggio 2014, 10:18

    bravi ragazzi.. ma speriamo di non fallire..

    sapete quanti soldi servono di cauzione per iscriversi alla C?

    RISPONDI
  • Admin
    5 maggio 2014, 10:58

    R.I.P Cotoletto..

    RISPONDI
  • Admin
    5 maggio 2014, 11:40

    pur non seguendo più il calcio ,sono felice che la squadra della mia città sia stata promossa.
    mi sembra una cosa così logica…
    non capirò mai chi gufa

    RISPONDI
  • Admin
    5 maggio 2014, 16:46

    perché non bannate questo marco da cui prendo le distanze infatti mi firmo marco2 con orgoglio? e’ un disco rotto, che pensi alla Juventus, la quale problemi di iscrizione non ne ha

    RISPONDI
  • Admin
    5 maggio 2014, 18:02

    un pensiero ai COTOLETTO che si sono avvicendati qui …R.I.P ..amen …

    RISPONDI
  • Admin
    5 maggio 2014, 19:17

    Grande lucchese che ha vinto il campionato di biliardino..

    RISPONDI
  • Admin
    5 maggio 2014, 20:45

    concordo aggiungendo..grande juventus che ha vinto il campionato dei “poveri”(chiamasi campionato italiano..dicesi sia il piu’ scarso in europa..)

    RISPONDI
  • Admin
    5 maggio 2014, 23:11

    @marco2

    e perché mai dovrei essere bannato? solo perché non mi spello le mani ad applaudire la lucchese?

    bravi ragazzi, avete fatto un ottimo lavoro.

    contento?

    ora però dovresti anche farti passare l’euforia della vittoria e capire che vincere sul campo non sempre basta. il campionato di serie C costa, e non poco.
    lo testimonia il viareggio che quest’anno ha terminato la stagione di serie C con un dignitosissimo tredicesimo posto ma che il prossimo anno (a meno di sorprese clamorose) giocherà in eccellenza proprio per.. indovina un po’.. mancanza di soldi. E forse così farà anche il prato…
    insomma, o si trovano i soldi (tanti, e veri) o il prossimo anno la serie C ce la scordiamo.

    RISPONDI
  • Admin
    6 maggio 2014, 02:36

    dovresti avere la decenza di non scrivere certe gufate quando la gente festeggia, te e’ tutto il campionato che scrivi la medesima cosa…se non ti spelli le mani ad applaudire la lucchese ( parole tue) che scrivi a fare ?

    RISPONDI
  • Admin
    6 maggio 2014, 04:21

    MARCO, mi sembri un po’ troppo pessimista. Lucca, se la società saprà gestirsi oculatamente, ha i numeri per fare la C senza necessariamente fallire. Guarda le squadre che ne fanno parte oggi (della terza serie o Lega Pro). Mi sembrano città simili a Lucca. Tutto sta a programmare ben le cose e a non accumulare debiti.

    Quanto alla CORREGGESE, come avevo pronosticato, ha sbagliato tattica nel voler limitare la presenza di tifosi ospiti. In verità tutto il tira e molla sui biglietti ha caricato la Lucchese ed i suoi tifosi. La Correggese ha dimostrato una mentalità da D ed è rimasta in D. Comunque se la società è forte la Correggese salirà quanto prima o per ripescaggio o l’anno prossimo. Magari si dovranno dar da fare per tirar su un impianto adeguato al professionismo (la fanghiglia che abbiamo dovuto calpestare domenica è indegna di un qualsiasi stadio).

    RISPONDI
  • Admin
    6 maggio 2014, 12:30

    caro marco2,

    se chiedere di organizzarsi per evitare disastri vuol dire “gufare” allora anche chi ti invita ad allacciare la cintura in auto ti sta “gufando” un incidente. cmq continua pure nei tuoi caroselli…

    ammonio, il problema non è la grandezza della città, ma il trovare qualcuno che ci butta i soldi (vedi, ad esempio, il sassuolo). E con soldi intendo soldi veri, niente caldaisti.

    da una rapida ricerca su internet si può vedere che l’anno scorso per iscriversi alla serie D la lucchese ha dovuto dare una fidejussione bancaria da 31mila euro. per la serie C ne serviranno 600mila, 20 volte tanto (delibera del consiglio federale del 21/11/2012).

    visto che questo inverno la società ha piantato un casino per bollette della luce d qualche centinaio di euro (lasciando al buio pure la propria associazione di tifosi-azionista!!) credo sia lecito domandarsi: come pensano di trovare i soldi per questa fidejussione?

    RISPONDI

.

Newsletter