Nando Dalla Chiesa sarà ad Altopascio per parlare di legalità e lotta alla mafia

ALTOPASCIO (Lucca), 2 aprile –  Venerdì 4 Aprile alle ore 21, nella Sala Granai di Altopascio, il professor Nando Dalla Chiesa parlerà di legalità e lotta alla mafia. L’evento, patrocinato da Provincia e Regione, è stato organizzato dall’associazione culturale “i magazzini del grano”, costituitasi lo scorso maggio ma già nota sul territorio per un omonimo periodico distribuito gratuitamente alla cittadinanza da circa due anni.

Questa serata – spiega il presidente Roberto Ghimenti – è il giusto coronamento di un lungo percorso, iniziato mesi fa, che ha visto come protagonisti gli studenti, attraverso l’istituzione di un premio letterario“.

Si trattava di elaborare un tema, un racconto o un dialogo teatrale, partendo dalla celebre frase di Antonino Caponnetto “la mafia teme la scuola più della giustizia, l’istruzione toglie erba sotto i piedi della cultura mafiosa”.

Grazie alla diffusione del bando sui principali social network e a contatti diretti con le scuole – prosegue – sono arrivati decine di elaborati che un’apposita commissione ha valutato, individuando così i due vincitori. I ragazzi, che saranno premiati nella serata di venerdì e il cui lavoro verrà letto pubblicamente, riceveranno un premio di 250 euro. In maniera del tutto inaspettata, hanno partecipato studenti di vari istituti scolastici, anche fuori provincia: Uzzano, Fucecchio, Firenze e Pescia sono solo alcuni dei territori coinvolti”.

Dalla scuola media di Altopascio, nonostante i ripetuti contatti, non è arrivato nemmeno un tema. Eppure, proprio in un territorio come questo, che numerose inchieste individuano come punto di raccordo per le infiltrazini mafiose in Toscana e che fu il covo del superlatitante Michele Zagaria, parlare di antimafia agli studenti altopascesi avrebbe rappresentato un’esperienza formativa da non sottovalutare.

Siamo molto dispiaciuti di questo – sottolinea il presidente – perché l’iniziativa è stata pensata e sviluppata soprattutto per Altopascio, ed invece proprio qui, evidentemente, non siamo riusciti a catturare l’attenzione. Poter accogliere sul nostro territorio un personaggio come Nando Dalla Chiesa, non è cosa che capita tutti i giorni. Siamo contenti che molti ragazzi abbiano saputo cogliere questa occasione“.

Ilaria Sorini
@LoSchermo

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com