Altopascio: è l’opposizione a convocare il Consiglio Comunale

ALTOPASCIO (Lucca), 14 febbraio –  Si fa rovente il clima in quel di Altopascio tra i consiglieri di alternativa democratica e la maggioranza, accusata di immobilismo e del non rispetto delle regole.

Da oltre due mesi, nonostante le numerose proposte ed interrogazioni presentate, non viene convocato un Consiglio Comunale. Tra gli argomenti più spinosi che meriterebbero delle risposte, c’è il tanto discusso progetto di costruzione della piscina che da anni sembra in procinto di partire, ma che ad oggi, è oggetto di continui rinvii e strane operazioni bancarie, più volte modificate ed ancora lontane da una concreta definizione.

Inoltre, ad alimentare il nervosismo generale, rimane ancora da chiarire la questione dell’assessore alla sicurezza e ambiente Alessandro Balduini, assente per motivi personali dalla scorsa estate, ma che nei fatti, ha continuato a percepire la propria indennità fino a dicembre, momento in cui il sindaco Maurizio Marchetti ha proceduto alla sua sospensione.

Un provvedimento che – a detta dei consiglieri di alternativa democratica – “non ha alcun fondamento giuridico, poiché la legge prevede esclusivamente la revoca dell’incarico.” Per questo, stanchi di attendere che la maggioranza si adoperi nelle funzioni che gli competono, è l’opposizione, così come previsto dalla legge, a convocare il consiglio comunale, al fine di ottenere delle risposte certe che, evidentemente, stanno tardando ad arrivare.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com