Correggese corsara al Porta Elisa, Lucchese sconfitta per 1 a 0, decide Luppi

LUCCA, 22 dicembre – Amara sconfitta per la Lucchese che nella sfida con la Correggese esce battuta dal Porta Elisa per 1 a 0, a causa del gol di Luppi nella ripresa e perde la testa della classifica. E’ stata una partita vera quella che vedeva contrapposte prima e seconda in classifica, in una gara giocata alla pari dalle due squadre e decisa da un episodio. La Lucchese ha giocato molto bene nel primo tempo, cercando a più riprese il gol del vantaggio, senza fortuna. Nella ripresa è venuta fuori la Correggese che ha saputo approfittare del primo episodio favorevole, il gol di Luppi è figlio di un errore complessivo della difesa rossonera, Casapieri ha respinto corto un pallone che andava allontanato dall’area e non fatto balzare nel fango del centroarea, e Espeche e compagni avrebbero dovuto chiudere meglio su Luppi molto bravo a smarcarsi. Un salvataggio sulla linea ha negato ai rossoneri il pari, e nel finale non è stato concesso un rigore per fallo su Caboni.

La sconfitta non compromette niente in ottica campionato, rossoneri e biancorossi se a giocheranno fino alla ultima giornata, ma per Pagliuca e co. questo Natale sarà meno felice. Intanto il Riccione non si è presentato a Camaiore e probabilmente si ritirerà dal campionato avremo così un girone di ritorno con una squadra che riposerà ogni domenica.

La Gara

Mister Pagliuca scioglie i dubbi della vigilia, schiera Cola come ’95 a destra, Terlino terzino sinistro e conferma Ghelardoni in mediana, affidandosi a un 4-3-1-2 con Chianese, Tarantino e Caboni in avanti. Modulo speculare per mister Bagatti che lascia in panchina Gucci e Francesconi. Entrambi gli allenatori riservano una cura speciale al trequartista avversario, e Chianese ovvia andando a cercare spazio sulla corsia destra dove Berni e Boilini non riescono a contenerlo. Sul campo bagnato dalla pioggia leggera la Correggese parte forte e al 2 minuto fa subito correre un brivido a Casapieri, Boilini alza un pallone in area su cui rriva di testa Paganelli che spedisce di un soffio sopra la traversa. Risponde per la Lucchese Caboni che al 4′ riceve palla in area, la difende, si volta e calcia forte di sinistro, il suo tiro viene deviato in corner da un difensore. Poi è ancora la Lucchese ad andare vicina al gol con Nolè (13′) che in area si gira e di sinistro calcia un tiro a girare che supera Medioli disteso in tuffo ma termina di poco a lato. La Lucchese cresce sull’asse Tarantino Chianese sfruttando quasi sempre la corsia destra e al minuto 19′ dopo una bella percussione di Chianese la palla finisce a sinistra, Terlino centra e Caboni in spaccata si incunea tra palla e difensore calcia la sfera, ma finisce a lato. La pantera continua a mettere pressione, ma i tigrotti di Bagatti sanno aspettare e riproporsi in avanti ad ogni palla che la Lucchese non controlla. AL 27′ sugli sviluppi di un calcio di punizione Arrascue si ritrova solo in mezzo all’area rossonera con il pallone tra i piedi, ma Casapieri è bravo a chiudergli lo spazio e Espeche lo controsta con efficacia. Tre minuti più tardi Ghelardoni ci prova da fuori con un velenoso tiro che rimbalza davanti a Medioli prima di terminare a lato. La Correggese reagisce affidandosi alle giocate di Luppi, bravo a spostare il pallone e collezionare punizioni, il 10 biancorosso va spesso a cercare il duello con il giovane Cola, che già ammonito soffre il confronto. Al 40′ occasione per la Lucchese che sugli sviluppi di un corner trova Caboni in estensione a calciare a rete dal vertice basso dell’area piccola, ma Medioli è bravo a respingere e poi un fallo termina l’azione.

La ripresa inizia senza cambi, il primo arriva al 13′ st Bagatti sostituisce Arrascue con Lari. Al 16′ arriva il gol che gela il Porta Elisa, Davoli da fuori calcia un bolide, Casapieri respinge coi pugni in mezzo all’area, e Luppi è il più lesto a riabadire in rete col piattone destro per lo 0 a 1. Un minuto più tardi ad andar vicino al colpo del ko è Paganelli che manda però a lato. Pagliuca corre ai ripari e inserisce il corraziere De Luca per Tarantino, come a dire, evitiamo di manovrare e tiriamo il pallone in mezzo. Al 21′ ancora una buona azione della Correggese con Luppi che dalla destra crossa in mezzo, Boiini solo calcia a botta sicura ma manda incrdibilmente a lato. Al 31′ occasione d’oro per la Lucchese, su un uscita area di Medioli la palla resta al limite, Chianese a botta sicura calcia a rete, ma Bertozzini salva sulla linea liberando in corner. La Lucchese soffre ma non smette di crederci, mentre la Correggese prova a colpire con le ripartenze, il ritmo cala anche a causa del campo pesante, e i rossoneri pagano le energie profuse nel primo tempo. Al 40′ sugli sviluppi di un corner è Calistri di testa ad avere una buona occasione su cross di Chianese, ma non trova la porta. La Correggese si difende bene, Bagatti toglie Paganelli e mette Chiurato per guadagnare tempo, nel finale viene atterrato in area Caboni mentre calcia a rete, parapiglia attorno al direttore di gara, che non concede il penalty.

Il Tabellino:

Lucchese – Correggese: 0-1

Marcatori: 16’st Luppi

Lucchese:(4-3-1-2): Casapieri; Cola, Espeche, Calistri, Terlino; Ghelardoni, Aliboni, Nolè; Chianese; Tarantino (20’st De Luca), Caboni. (Sannino, Foresta, Angeli, Petrini, Biagini, Russo, Gialdini, Riccobono) Allen: Pagliuca

Correggese: (4-3-1-2): Medioli; Sabotic, Bertozzini, Zini, Berni; Boilini, Selvatico, Davoli; Arrascue (13’st Lari), Luppi, Paganelli (46’st Chiurato). (Noci, Semellini, Bigolin, Ziliani, Francesconi, Lazzaretti, Gucci) Allen: Bagatti

Arbitro: Sig. Paride De Angeli

Ammoniti: Sabotic, Cola, Berni, Caboni, Davoli, Medioli

Corner: 7 a 1

Recupero: 1 e 4

Spettatori: 1300

Francesco Matteucci

@loschermo

1 commento

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

1 Commento

  • Admin
    23 dicembre 2013, 01:33

    Bello il primo tempo. A me pare però che la Lucchese abbia giocato la prima parte del secondo tempo senza la necessaria cattiveria agonistica. Sembrava una partita incanalata verso il pareggio. La Lucchese ha creduto di poter galleggiare su una situazione addormentata. Invece ha beccato la pera. Si tratta del terzo scontro diretto perso su quattro giocati(Romagna Centro, Mezzolara e Correggese). Vedremo il girone di ritorno. Sperando siano vere le voci che danno Luppi vicino al passaggio al Carpi. In ogni caso la Correggese il campionato lo giocherà fino in fondo e sarà osso duro.

    RISPONDI

.

Newsletter