Si chiude con un grande concerto di Natale la stagione del “Boccherini Open”

LUCCA, 18 dicembre – L’edizione 2013 di Boccherini OPEN, stagione artistica dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “L. Boccherini”, si concluderà sabato 21 dicembre alle 17,30 con un concerto (a ingresso libero) dell’Orchestra e del Coro della prestigiosa scuola, un augurio musicale in grande stile alla città di Lucca e a tutto il pubblico affezionato alle numerose manifestazioni artistiche e culturali dell’Istituto.

In veste di solisti, coristi o strumentisti nelle file dell’orchestra, tutti i migliori allievi del “Boccherini”, affiancati da vari docenti si esibiranno quindi presso l’Auditorium di Piazza del Suffragio in un programma musicale interamente dedicato al Natale: saranno eseguiti il Concerto Grosso n.8 “Per la notte di Natale” di Arcangelo Corelli per archi e basso continuo, e brani della tradizione natalizia quali Adeste Fideles, Jingle Bells e White Christmas di Irving Berlin, appositamente arrangiati per coro e orchestra. Le voci bianche e il coro dell’Istituto “Boccherini” sono preparate da Sara Matteucci mentre la direzione musicale dell’intera compagine sarà affidata al maestro Gianpaolo Mazzoli.

Il concerto sarà preceduto dalla presentazione del nuovo numero della Rivista musicologica «Codice 602», prodotta dall’Istituto “L. Boccherini” e pubblicata da quest’anno dalla casa editrice Sillabe. L’edizione di quest’anno è stata dedicata ai “Grandi anniversari musicali”, con contributi inediti su vari e interessanti aspetti delle opere di Verdi, Wagner, Mascagni, Britten, Poulenc e Hindemith, a firma di noti ricercatori e musicologi italiani: Marco Brighenti, Marco Moiraghi, Gabriella Biagi Ravenni, Guido Salvetti, Donato Sansone, Alessandro Solbiati e Fulvio Venturi. Al fianco del comitato di redazione della rivista, formato da Giulio Battelli, Sara Matteucci e Fabrizio Papi, alcuni degli autori dei saggi interverranno inoltre alla manifestazione.

«Con piacere offriamo questa manifestazione alla città di Lucca – afferma il direttore dell’Istituto, Mazzoli – e ancora una volta possiamo orgogliosamente presentare al pubblico il fiore all’occhiello della nostra produzione musicologica, ovvero la Rivista Codice 602, e il talento musicale dei nostri allievi, dai più piccoli a quelli dei corsi superiori, che si esibiranno in questo Concerto di Natale».

La redazione

@LoSchermo

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com